Tipress
I militi sono attivi in Ticino da una settimana.
SVIZZERA
16.03.2020 - 10:490

Cinque cantoni hanno richiesto l'aiuto dell'Esercito

300 membri dell Battaglione d'ospedale sono attivi in Ticino, nei Grigioni, in Turgovia e nei semi-cantoni di Basilea

I militi sosterranno i nosocomi civili estendendo la capacità delle cure infermieristiche e di base.

BERNA - Finora cinque cantoni - Ticino, Grigioni, Basilea Campagna, Basilea Città e Turgovia - hanno chiesto l'aiuto dell'Esercito svizzero. Lo ha confermato all'agenzia Keystone-ATS il suo portavoce Daniel Reist, precisando che l'esercito ora tratterà le richieste. La situazione potrebbe però cambiare da un minuto all'altro.

Da oggi 300 membri del Battaglione d'ospedale 5 sono dispiegati per affrontare il virus. Si tratta di un servizio speciale a sostegno dei nosocomi civili che può fornire personale e materiale in caso di situazione straordinaria.

Il battaglione può anche fare in modo di estendere la capacità delle cure infermieristiche e di base, con la preparazione di strutture che possono accogliere fino a 200 pazienti.

Esercito già in Ticino - L'Esercito è già operativo da lunedì scorso in Ticino, dove con due ambulanze e 23 sanitari, aiuta gli ospedali.

L'idea è però ora quella di ampliare gli sforzi, presumibilmente distribuendoli su più cantoni. Il numero esatto di militari che verranno dispiegati nelle varie regioni non è ancora noto ma, secondo quanto dichiarato dall'Esercito a Keystone-ATS, saranno probabilmente diverse centinaia.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Ambra Monaldo 6 mesi fa su tio
Grazie di cuore, a tutti colo che coraggiosamente si mettono a disposizione. <3
Tato50 6 mesi fa su tio
@Ambra Monaldo Ti faccio i miei complimenti perché mi hai preceduto di poco nell'esprimere la solidarietà a chi senza sosta si occupa di questa pandemia. Gente che lavora nell'assoluto anonimato per giornate intere mettendo a repentaglio anche la loro salute. Ti esprimo la mia stima-;))
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-24 10:56:20 | 91.208.130.89