Immobili
Veicoli

URIValanga ad Andermatt: due sciatori estratti vivi dalla neve

26.12.19 - 11:41
Secondo la polizia, però, diverse persone sono state travolte. Ieri, gli impianti e le piste in quell'area erano chiusi per pericolo slavine
Foto lettore - 20M
URI
26.12.19 - 11:41
Valanga ad Andermatt: due sciatori estratti vivi dalla neve
Secondo la polizia, però, diverse persone sono state travolte. Ieri, gli impianti e le piste in quell'area erano chiusi per pericolo slavine

ANDERMATT (UR) - Valanga ad Andermatt, dove una slavina ha invaso una pista da sci.

La polizia ha confermato a 20 Minuten l'accaduto, precisando che si è verificato alle 10:50 nella zona del Passo dell'Oberalp/Felli. Diversi sciatori potrebbero essere stati travolti. La polizia cantonale urana comunica che due persone sono state finora estratte dalla neve con ferite lievi e sono state elitrasportate all'Ospedale cantonale di Uri.

La Rega, il Soccorso alpino Svizzera Centrale, il Servizio di salvataggio Uri e la polizia sono in azione sul posto. Secondo un lettore, sarebbero impiegati anche dei cani da valanga. 

In base al bollettino dell'Istituto per lo studio della neve e delle valanghe (SLF), tutta la zona si trova in un'area di marcato pericolo di slavine (grado 3 su 5).   

Stando al sito di SkiArena Andermatt-Sedrun, oggi tutti gli impianti risultavano aperti tranne lo Skilift Péz Ault, che si trova in un'altra area rispetto a dove è caduta la valanga. Ieri, invece, anche le seggiovie Calmut-, Oberalp- e Cuolm Val-Flyer, nell'area dell'Oberalp, risultavano chiuse per pericolo valanghe insieme a diverse piste: «Lo Schneehüenerstock viene preparato e si riapre presto», rassicurava la stazione sciistica.

Ha un retrogusto sinistro, ora, il messaggio su Facebook con cui, questa mattina, la SkiArena ha dato il buongiorno ai suoi visitatori: «Il sole compare lentamente sopra le montagne e promette una fantastica giornata di sci», vi si legge.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA