Estermann-aktuell.ch
La deputata UDC Yvette Estermann è tiratrice.
SVIZZERA
15.03.2019 - 08:270

«Collezionare armi? Un hobby come un altro»

Fucili d’assalto, fucili a pompa, carabine: per la prima volta i politici svelano quali armi possiedono. E il motivo

BERNA - Le armi semiautomatiche con un caricatore di grande capacità saranno vietate. Lo prevede, tra le altre cose, la modifica della legge sulle armi, su cui il prossimo 19 maggio saranno chiamati a esprimersi i cittadini. Un revisione parziale, che mette in atto la nuova direttiva dell’Unione europea sulle armi, contro cui si schiera unicamente l’UDC.

A pochi mesi dall’appuntamento alle urne, 114 dei 246 parlamentari federali svelano quali armi possiedono. Come si evince da un sondaggio condotto da 20 Minuten, più ci si sposta a destra, più è probabile che il deputato detenga una o più armi da fuoco. Ed è così per quasi la metà dei politici parlamentari UDC. Per contro, su 44 deputati della sinistra, soltanto Adrian Wüthrich (PS) a casa tiene una pistola.

In Parlamento i più grandi appassionati di armi da fuoco sono gli UDC Jean-Luc Addor (presidente ad interim della lobby delle armi Pro Tell) e Werner Salzmann (presidente della società di tiro bernese). Il primo non fornisce dettagli sulla sua collezione, mentre il secondo dice di detenere sette armi. Alcuni deputati parlano inoltre di armi da caccia o di vecchie carabine ereditate. Molti hanno inoltre tenuto l’arma d’ordinanza. Tra questi il consigliere nazionale Erich Hess (UDC), che afferma di averne più di una.

«Collezionare armi è un hobby come un altro» dice Jean-Luc Addor. Secondo lui, l’obiettivo della sinistra è di disarmare i cittadini. Una legge più liberale, sostiene, aumenta anche la sicurezza. Il parlamentare aveva infatti chiesto che in Svizzera fosse possibile girare armati, in modo da poter intervenire immediatamente in caso di attentato terroristico.

Non ci sta il consigliere nazionale PLR Kurt Fluri. Lui ha tenuto la sua pistola d’ordinanza «come ricordo». L’acquisizione del fucile d’assalto resterebbe possibile anche con un inasprimento della legge. «Non condivido le preoccupazioni dei contrari, secondo cui la revisione rappresenterebbe l’inizio di un disarmo dei cittadini».

I parlamentari che detengono più armi

Il consigliere nazionale UDC Jean-Luc Addor possiede «diverse» armi. È un ex membro dell’esercito, tiratore e collezionista.

Werner Salzmann dell’UDC detiene sette armi. È tiratore sportivo e presidente della società di tiro bernese.

Il consigliere nazionale PPD Fabio Regazzi possiede «diverse» armi. È un cacciatore entusiasta e per questo detiene più armi da caccia.

Il consigliere nazionale Michaël Buffat (UDC) afferma di possedere cinque armi. Si tratta di una pistola dell’esercito e quattro vecchie carabine di legno che ha ereditato.

4 mesi fa Referendum sulle armi: oltre 125mila firme, si voterà in maggio
Commenti
 
lo spiaggiato 2 mesi fa su tio
Io sono sempre stato a favore del possesso di armi da parte del cittadino e io stesso ne ho alcune... però la nuova modifica della legge mi piace, non limita in nessun caso il possesso di armi da difesa e il diritto del cittadino... chi è contro lo fa solo perchè è una modifica a livello europeo ma in verità non ha molti argomenti validi...
cf. 2 mesi fa su tio
"Collezionare armi è un hobby come un altro", certo come no. Come collezionare francobolli, con la differenza che le armi uccidono (sono costruite proprio per quello). E non parlatemi di pistole o armi da caccia, che con la nuova legge non c'entrano niente.
Galium 2 mesi fa su tio
@cf. Completamente d'accordo.
Mattiatr 2 mesi fa su tio
@cf. Anche le macchine uccidono se impiegate per quello, però collezionarle va bene. Anche le accette e i vecchi strumenti dei Ticinesi possono uccidere, però le puoi collezionare. Perché due pistole no? Perché un museo dovrebbe poter tenere falci e asce ma non una pistola?
cf. 2 mesi fa su tio
@Mattiatr ma ci sei o ci fai? Le pistole non c'entrano niente con questa legge che vuole vietare solo le armi semiautomatiche con un caricatore di grande capacità. Quanto alle macchine: il loro scopo è spostare le persone, lo scopo delle armi semiautomatiche invece è uccidere. Mi sembra evidente la differenza.
beta 2 mesi fa su tio
@cf. Allora proibiamo tutto quello che può essere ANCHE un'arma ; da un semplice spago, un coltello, un accendino, ecc . È solo la stupidità umana che può far diventare, tantissime cose , un'arma !
centauro 2 mesi fa su tio
@beta Non si tratta di proibire ma di regolamentare e limitare, io non sono contro le armi tenute privatamente, in vita mia non ho mai esploso un sol colpo e sinceramente non me ne frega nulla, mi emozionano maggiormente altri interessi!
Monello 2 mesi fa su tio
Nessuno toccherà le mie armi !! Sono cittadino Libero e Svizzero ho prestato il servizio militare per il mio paese ( Isone ) per mantenere la libertà ,farò di tutto perché questa scellerata politica non passi ! Concordo pienemante con Shooter !!!
Sciacallo 2 mesi fa su tio
@Monello le armi sono pericolose... soprattutto se in mano a esaltati di guerra in tempo di pace...
centauro 2 mesi fa su tio
@Monello Mai sparato un colpo in tutta la mia vita e vivo benissimo lo stesso!!!
shooter01 2 mesi fa su tio
anch'io colleziono armi e sono pienamente d'accordo con quanto dice Jean-Luc Addor. L'obiettivo della sinistra da ANNI è quello di disarmare i cittadini e sappiamo bene perchè. Una legge liberale è garanzia di sicurezza e di fiducia reciproca tra stato e cittadino. Che non cambi nulla con l'applicazione del diktat UE E' UNA MENZOGNA. Infatti quello che ora è un diritto diventerebbe un privilegio e sarebbe del tutto arbitrario da parte di chi deciderä a chi concederlo. Alcuni stati dell'unione europea hanno problemi di ordine pubblico per le loro scellerate scelte politiche, Non coinvolgano gli altri nelle loro nefandezze
Webster 2 mesi fa su tio
@shooter01 condivido al 100%
Mattiatr 2 mesi fa su tio
@shooter01 Quello che a me da più fastidio è che se per un certo periodo non dimostri di usare le armi non potrai più possederle. Come dire che se non vai nella tua casa di vacanza ogni anno automaticamente non è più tua, roba da matt.
Sciacallo 2 mesi fa su tio
@shooter01 potresti passare ai francobolli... meno costosi e meno dannosi...
shooter01 2 mesi fa su tio
@Sciacallo non è che mi interessino molto i tuoi suggerimenti, comunque cosa ne sai che non facci anche quello ? E cosa vorresti dire con meno dannosi ? Io non ho mai fatto danni o pretendi di saperlo ? Saluti
shooter01 2 mesi fa su tio
@shooter01 faccio
shooter01 2 mesi fa su tio
@Mattiatr hai ragione 100%
lo spiaggiato 2 mesi fa su tio
@Mattiatr E questa dove l'hai sentita?... al bar dopo il decimo bianchino?...
centauro 2 mesi fa su tio
@Mattiatr Mai sparato un colpo in tutta la mia vita e vivo benissimo lo stesso!!!!!
pulp 2 mesi fa su tio
@centauro Anche io non ho mai praticato deltaplano e ci vivo benissimo...lo vietiamo? Inoltre il problema saranno le varie menate di dover regolarizzare anche i fucili ad aria del nonno.... con la scusa della regolamentazione. Iniziativa da bocciare al 100%
shooter01 2 mesi fa su tio
@Webster grazie
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-05-23 19:27:24 | 91.208.130.87