Keystone
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
1 ora
Gli accompagnatori in montagna uniti sotto un unico tetto
Asam e Asgm si sono fuse creando così un'associazione ombrello per la professione, la presidente: «Segnale di autorevolezza»
GRIGIONI
1 ora
Dramma sulle piste, grave una bimba: «Bisogna adeguare sempre la velocità»
L'incidente avvenuto sabato ad Arosa riapre il dibattito sui baby-sciatori travolti dagli adulti, l'esperto: «Divieti e limiti non servono»
BASILEA CITTÀ
2 ore
L'identikit del serial-killer svizzero: uomo, adulto, incensurato e sposato
Lo hanno stilato degli esperti basilesi che hanno preso in considerazione 33 assassini plurimi, e i risultati sono davvero sorprendenti
URI
6 ore
Colpo di sonno sull’A2, si ribalta con il furgoncino
Illeso il conducente ma i danni sono notevoli: circa 20mila franchi
SVIZZERA
7 ore
L'onda verde non travolge gli Stati
I ballottaggi di oggi - con la sola eccezione del Ticino - si sono svolti all'insegna della stabilità
ZURIGO
8 ore
Il secondo seggio sulla Limmat va a Noser
Il liberale radicale ha ottenuto 185'276 voti contro i 116'594 andati alla sfidante ecologista Marionna Schlatter
BERNA
9 ore
Stöckli riconfermato, entra Salzmann
Il "senatore" socialista e il candidato UDC hanno vinto il secondo turno nel canton Berna
SAN GALLO
9 ore
Riconfermati i due senatori uscenti
Benedikt Würth (PPD) e Paul Rechsteiner (PS) sono stati riconfermati oggi nel ballottaggio per l'assegnazione dei due seggi di San Gallo alla Camera dei Cantoni
SAN GALLO
9 ore
Casse malati, aumenta il contributo minimo
Oltre il 78% dei cittadini ha approvato la modifica della legge cantonale sull'assicurazione malattia in votazione oggi
ZUGO
10 ore
Il Plr difende il suo seggio
Matthias Michel si è facilmente imposto sul consigliere di Stato in carica Heinz Tännler (UDC)
SCIAFFUSA
10 ore
Vento a favore per il Parco naturale regionale
Le urne hanno approvato la legge che ne regola il finanziamento
SVIZZERA
11 ore
Verso gli Stati: parziali e proiezioni
I risultati del secondo turni nei cantoni di Zurigo, San Gallo, Soletta, Berna e Zugo
SVIZZERA
12 ore
Traduzioni, a Palazzo federale si pensa ai robot
La Confederazione ha lanciato un progetto pilota. Il potenziale di risparmio è notevole, ma resta il problema della sicurezza dei dati
SVIZZERA
12 ore
L'ex ceo della Posta Susanne Ruoff è passata ad Ascom
Sarà membro esterno di un gruppo di lavoro incaricato di accelerare la trasformazione del gruppo tecnologico zughese
GRIGIONI
12 ore
Nei Grigioni toccato il record: 71 cm a Müstair
Bisogna andare indietro fino al novembre del 1959 quando la nevicata di novembre si fermò a 65 centimetri
GRIGIONI
13 ore
Troppa neve, chiusa la linea del Bernina
Fra le località grigionesi di Pontresina e Poschiavo circolano autobus sostitutivi
SVIZZERA
14 ore
I Mondiali di fondue attirano 120 partecipanti
L'evento è giunto alla terza edizione ma per la prima volta è stato spalmato su tre giorni
GRIGIONI
15 ore
Scontro sugli sci, grave una bambina di cinque anni
L'incidente è avvenuto sulle piste di Arosa e ha coinvolto anche un 57enne
SVIZZERA
15 ore
«Voglio restare agli affari esteri altri 10 anni»
Un cambio di dipartimento non è nei pensieri di Ignazio Cassis, ma nemmeno (a suo dire) in seno all'esecutivo federale. Ma il fatto di essere ticinese lo sfavorisce
SVIZZERA
1 gior
Raiffeisen, nuove strutture per voltare pagina
Le singole banche potranno fare sentire maggiormente la loro voce presso la sede centrale. Ogni banca disporrà di un voto nelle future assemblee generali
VAUD
1 gior
In Romandia arriva il “tutor” e il web s’infiamma
La polizia ha annunciato la messa in servizio di un radar che controlla la velocità su una porzione della semi-autostrada tra Orbe e Vallorbe (VD)
BERNA
23.11.2018 - 09:430
Aggiornamento : 10:53

Scatta il divieto di fumare in stazione

Lo ha deciso l’Unione dei Trasporti svizzeri. La misura entrerà in vigore a partire dal 1 giugno del 2019

FUMO IN STAZIONE

Caricamento in corso ...
Questi sondaggi non hanno, ovviamente, un valore statistico. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno quindi l'unico scopo di permettere ai lettori di esprimere la propria opinione sui temi di attualità.

BERNA - Nelle stazioni ferroviarie svizzere a partire dal primo giugno 2019 vigerà quasi ovunque il divieto di fumo. Lungo i binari ci saranno apposite zone delimitate per i fumatori, ha deciso l'Unione dei trasporti pubblici (UTP) dopo aver effettuato una fase di test.

Quest'anno le FFS in collaborazione con l'UTP, le Ferrovie retiche (RhB) e l'Ufficio federale dei trasporti (UFT) hanno sperimentato due diverse applicazioni del divieto di fumo in sei stazioni. A Bellinzona, Basilea, Coira, Neuchâtel, Nyon e Zurigo il progetto era partito a febbraio ed era stato esteso nelle diverse parti dell’edificio, al piano interrato, nel sottopassaggio e sulla passerella, nonché sui marciapiedi.

Il 75% delle persone intervistate si è espresso in favore delle modifiche all'attuale sistema liberale, si legge in un comunicato.

La percentuale di favorevoli ad una maggiore regolamentazione è stata sorprendente, ha dichiarato all'agenzia Keystone-ATS il direttore dell'UTP Ueli Stückelberger.

Per i tabagisti, a dipendenza della lunghezza e dell'ampiezza della banchina ferroviaria, verranno messe a disposizione fino a due aree dedicate al fumo.

Lo scopo è quello di migliorare la qualità dell'aria e diminuire la sporcizia per una più piacevole esperienza sulle banchine. Oltre a questo, caleranno anche i costi delle pulizie. Si tratta di una soluzione che tiene in considerazione i bisogni di tutti i clienti, evidenzia l'UFT.

Con la misura decisa il settore reagisce alle costanti critiche che provenivano dalla clientela. Fino a questo momento nelle stazioni svizzere, in confronto ad altre realtà europee, veniva applicata una regolamentazione molto liberale. Il cambiamento non è quindi del tutto inatteso.

Nei prossimi mesi verranno resi noti maggiori dettagli sull'applicazione delle novità. In particolare, verrà spiegata la maniera in cui le zone per fumatori saranno segnalate e delimitate, ha precisato Stückelberger. Si tratta di trovare soluzioni semplici, che possano essere facilmente applicabili anche dalle imprese di trasporti più piccole.

Commenti
 
aquila bianca 11 mesi fa su tio
In cambio, potranno continuare a ubriacarsi e vomitare dove capita, dal momento che, vi sono persone che "stazionano" tutto il giorno con la bottiglia in mano…… ;-(((( Ah… già….. dimenticavo che solo il fumo da fastidio, la puzza di alcol e di vomito, la vendono in boccette spray…. ;-)))))))))))))))
Pepperos 11 mesi fa su tio
Un vagone merci....., ( Sala fumatori )Nascosto dietro alla stazione, con ostacoli pianificati....e gincane....
neuropoli 11 mesi fa su tio
continuerò a svapare.
BP69 11 mesi fa su tio
Complimenti, questo paese diventa sempre più democratico!!!!!
curzio 11 mesi fa su tio
@BP69 La democrazia è una forma di governo nella quale i cittadini eleggono i propri rappresentanti. Non mi sembra che il divieto di fumare nelle stazioni limiti i tuoi diritti di elezione. Comunque, visto che la vuoi mettere sui principi democratici, dove la maggioranza prevale sulla minoranza, tieni presente che i fumatori rappresentano il 28% della popolazione. Mi sembra ovvio che, democraticamente, siano protetti gli interessi del 72% di non-fumatori. Poi, tra l'altro, potrete continuare a fumare negli spazi appositi, quindi avete poco da lamentarvi, suvvia...
jena 11 mesi fa su tio
@BP69 BP o PB ???
robyk 11 mesi fa su tio
L'importante,in questo stato di polizia,è vietare,reprimere,demonizzare e multare.Paese di m.... se potessi me ne andrei prima di diventare europeo e parlare arabo.
curzio 11 mesi fa su tio
@robyk Si chiama civiltà. La maggioranza della popolazione non fuma. Volete fumare? Fatelo negli spazi appositi che vi vengono concessi oppure a casa vostra!
Tato50 11 mesi fa su tio
A me uno che non fuma non disturba ;-)))))))))))))))))))))))))))
Tato50 11 mesi fa su tio
A me non me ne frega un accidenti ! Non uso il treno e troppi divieti cominciano a rompere. Da anni non fumo in auto e nemmeno in casa quindi non ho bisogno di essere tutelato. Benvenuti gli spazi per i fumatori negli E.P. ma se in una Stazione mi devo nascondere perché ho voglia di fumarmi una sigaretta siamo al ridicolo. Comincino a far arrivare i treni in orario che forse è meglio. Poi a chi disturba il fumo dico che io non bevo e loro ? ;-((
siska 11 mesi fa su tio
@Tato50 ...ottimo Tato:))!
Tato50 11 mesi fa su tio
@siska Merci "collega" ;-)) <3
matteo2006 11 mesi fa su tio
ahahaha viva la tolleranza. Da fumatore sono stato felice dell'introduzione di non fumare all'interno dei bar e ristoranti, non entro mai nei locali fumatori ma vado all'esterno, questo nuovo divieto mi piace. Bevi caffè? consumi alcolici? prendi l'aspirina? bevi coca cola? fai sport estremi? tossico. Rilassati e come te jena qui sotto. Non centra se uno fuma o meno io sono libero di farlo dove mi viene permesso con un minimo di educazione personale. Al ristorante non fumo se a fianco ho qualcuno che sta mangiando, non sbuffo in faccia alla gente per strada o in giro tendo a stare lontano a chi non fuma se da fastidio e non butto MAI i mozziconi per terra ho il mio bel posacenere tascabile. E da qui a voler far pagare di più chi fuma allora tutti dovremmo pagare di più anche solo se giochi a calcetto o vai a sciare la domenica rischi il menisco e io pago che con la mia sigaretta ti guardo passare via dalla terrazza e magari io di costi non ne creerò mai a differenza di altri. Il nostro sistema fortunatamente non lo avete deciso voi e per ora si basa sulla solidarietà come io pago tante persone per le loro attività "inutili" quando invece potrebbero andare a farsi due passi al lago e dare da mangiare ai cigni invece di scalare una montagna e chiamare la rega perchè non sanno come scendere.
Tato50 11 mesi fa su tio
@matteo2006 Matteooooooo; hai dimenticato che siamo sponsor dell'AVS ;-)) Quando sono stato operato a Losanna, se la mettiamo sulla salute, ho chiesto al Primario quanto avesse influito il fumo sul mio problema. Mi ha risposto che bene non fa ma ha avuto casi di gente, con il medesimo problema, che non fumavano ;-)) Adesso arriverà quello che parlerà del fumo passivo che non c'entra un accidenti perché la maggior parte delle sostanze tossiche te le tieni nei polmoni !!
siska 11 mesi fa su tio
@matteo2006 Caro matteo2006:)) ti do perfettamente ragione su quanto hai scritto solo una piccola cosa, in stazione é meglio non fumare troppa gente e non sai che, chi fuma dove butta il moccetto. Per il resto ed é un mio pensiero, prenderei i tubi di scappamento di alcune auto (dove esce solo m...... e tu la respiri!) romperei in due il tubo sono buona (perché se non lo romperei in due ah ah ah)....e lo infilerei in bocca a certa gente che guarda sempre la trave negli altri e non si accorge della sua. Però ripeto hai ragione su quanto hai scritto:)
siska 11 mesi fa su tio
Questo divieto lo trovo corretto anche perché in una stazione piena di gente e accendersi una sigaretta mi sembra non rispettoso, poi i fumatori dovrebbero fumare in determinate aree a loro riservate. Una stazione é una stazione.
Tato50 11 mesi fa su tio
@siska Io non fumo più quando vado in bicicletta perché una volta mi è entrata la cenere negli occhi e ho centrato un palo. Sarà questo il concetto che il fuma fa male o è il palo ? ;-)) Ciaoooooo ...one
siska 11 mesi fa su tio
@Tato50 Caro Tato, sai che ogni tanto quando sono "al buio" mi tiro una sigarettina sul balconcino mi faccio tre tiri massimo quattro e poi la spengo...mi tengo sempre un pacchettino nel cassetto e dura il pacchettino....Per il resto penso che ha ragione matteo2006. In questo mondo c'é chi fuma la sigaretta, c'é chi fa fumare agli altri il loro il sigarone che esc dal dedrio delle loro e tutto il giorno in giro con l'auto e io a respirare la loro cacca...eh eh eh Ciao caro Tato:))
Tato50 11 mesi fa su tio
@siska Hihihihi, fai come me quando avevo 14 anni e nascondevo le sigarette nel muro a messo ;-)) Poi se pioveva anche la carta aveva il colore del filtro ;-)) Io ho rispetto per te, ho l'auto Hibrida ;-)))) Matteo 2006 ha pienamente ragione e gli ho risposto ! E settimana prossima affrontiamo il problema del'alcool e delle sue conseguenze. Ciao "colllega" Von Sigentaler ;-)) Bax e abrax ;-))
Lourmarin 11 mesi fa su tio
Ottimo. Finlamente una buona notizia da parte delle FFS. il fumo dovrebbe esser proibito oppure penalizzare chi fuma con maggiori costi di cassa malati. Non sono d'accordo che per una loRo mancanza di responsabilità sia tutta la società a pagare. Soprattutto oggi che sappiamo quanto fumare faccia male. Come non sono d'accordo di pagare per curare raffreddori e cistiti per tutte quelle persone che per una questione di moda in inverno girano senza calze o con i reni scoperti
Shion 11 mesi fa su tio
Finalmente. Spero seguiranno presto tutti gli accessi principali agli immobili sia pubblici che privati. Mondo di tossici, fumate durante qualsiasi attività siete assurdi.
Homer_Simpson 11 mesi fa su tio
Ottimo, anzi dovrebbe essere vietato fumare su tutto il territorio pubblico e come per il cell anche alla guida !!!
Tato50 11 mesi fa su tio
@Homer_Simpson Togli la guida; anche sui marciapiedi almeno eviti i frontali ;-)
skorpio 11 mesi fa su tio
Finalmente. Non era solo il fumo a dare fastidio, ma anche vedere tutti i mozziconi sui binari buttati da questi maleducati...spero siano comprese le stazioni FLP.
jena 11 mesi fa su tio
Bene!!!
Shion 11 mesi fa su tio
@jena Finalmente. Spero seguiranno presto tutti gli accessi principali agli immobili sia pubblici che privati. Mondo di tossici, fumate durante qualsiasi attività siete assurdi. Almeno c'è chi se la fuma con piacere e con calma e discrezione.
Tato50 11 mesi fa su tio
@jena E adesso parliamo di alcool dei danni che fa, l'alito che lascia di Cognac e che magari uno il treno lo prende in faccia ;-))
jena 11 mesi fa su tio
@Shion dedicato a chi ti fuma addosso quando ti incrocia e tu vorresti spegnergli la sigaretta in fronte, ma la legge non te lo permette !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Shion 11 mesi fa su tio
@jena Perché le scuole dopo quelle dell'obbligo permettono già di fumare e pure buttare mozziconi nei cortili. Proprio nell'età peggiore dove imparano a sviluppare l'egoismo più nefasto e peggiore e duraturo.
curzio 11 mesi fa su tio
@jena E dedicato anche a quelli che buttano il mozzicone in terra o in mezzo alle rotaie nonostante pochi metri più in là ci sia un posacenere.
Tato50 11 mesi fa su tio
@curzio Quello è il tipico esempio che questa azione non la fa solo con i mozziconi, ma pensa che i cestini siano delle bucalettere ,-)
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-18 00:58:54 | 91.208.130.89