ZURIGO
26.04.2016 - 17:350

Zurigo vuole la diocesi

Il consiglio sinodale dei cattolici del canton Zurigo risponde positivamente alla consultazione voluta dal vescovo di Coira

ZURIGO - Il consiglio sinodale dei cattolici del canton Zurigo, rispondendo alla consultazione voluta dal vescovo di Coira, si sono detti assai favorevoli, anche sotto il profilo pastorale, alla creazione di una diocesi sulle rive della Limmat.

L'idea di istituire una nuova diocesi zurighese, staccata quindi da Coira da cui oggi dipende, torna regolarmente alla ribalta fin dagli anni '60. Nell'autunno 2013 il Consiglio sinodale zurighese aveva sottoposto una richiesta formale in tal senso alla Conferenza dei vescovi svizzeri (CVS) e al vescovo di Coira, mons. Vitus Huonder.

Quest'ultimo, d'accordo con il nunzio apostolico a Berna, ha lanciato agli inizi di marzo un'ampia consultazione sull'argomento, rivolta alle comunità religiose, ai presidenti dei consigli parrocchiali e agli organi consultivi della diocesi. Anche le autorità cantonali e le Chiese evangeliche sono state invitate a dire la loro.

Nel canton Zurigo vivono circa 400 mila cattolici, più che in tutti gli altri cantoni della Svizzera, ha scritto il consiglio sinodale zurighese nella sua risposta. Istituire una nuova diocesi "è un passo da accogliere dal punto di vista pastorale" ed ecumenico, che alleggerirebbe Coira e favorirebbe il dialogo con altre religioni cristiane. Nel Cantone ci sono infatti sei chiese ortodosse orientali e 14 chiese ortodosse bizantine. Anche per la Chiesa evangelica cantonale un simile passo sarebbe molto positivo.

I cattolici zurighesi si sono anche dichiarati disponibili ad analizzare in profondità l'istituzione di una diocesi Coira-Zurigo, come era già stato richiesto nel 2001, senza che si giungesse a un risultato.

Da segnalare che negli scorsi giorni tanto il governo svittese quanto quelli grigionese e urano si sono detti contrari a smembrare la diocesi di Coira.

In Svizzera ci sono sei diocesi. Quella di Coira - che oltre ai Grigioni comprende i cantoni di Zurigo, Glarona, Uri, Svitto, Obvaldo e Nidvaldo - conta circa 685'000 cattolici. La maggioranza, ossia 390'000 persone, vive nel canton Zurigo. Nei cantoni della Svizzera primitiva i cattolici sono circa 200'000 e nei Grigioni 90'000.

 


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-27 15:44:04 | 91.208.130.86