Cerca e trova immobili

HCLIl Lugano celebra il Mago John Slettvoll

21.11.23 - 15:41
Il coach svedese sarà l'ottavo membro della "Hall of Fame" bianconera, dopo Molina, Côté, Rogger, Corti, Ton, Lüthi e Metropolit.
Tipress, archivio
Il Lugano celebra il Mago John Slettvoll
Il coach svedese sarà l'ottavo membro della "Hall of Fame" bianconera, dopo Molina, Côté, Rogger, Corti, Ton, Lüthi e Metropolit.
La cerimonia avrà luogo alla Cornèr Arena in occasione del derby contro l'Ambrì del primo dicembre.
HOCKEY: Risultati e classifiche

LUGANO - Nella giornata odierna - martedì 21 novembre - il Lugano ha emesso un comunicato riguardante John Slettvoll, il leggendario allenatore svedese che conquistò quattro titoli svizzeri con i bianconeri.  

Di seguito la notizia:

"L’Hockey Club Lugano si prepara ad accogliere alla Cornèr Arena l’ottavo membro della sua Hall of Fame. Dopo Alfio Molina, Bernard Côté, Bruno Rogger, Silvano Corti, Andy Ton, Fredy Lüthi e Glen Metropolit, è arrivato il momento di celebrare un personaggio che, con la sua voglia di vincere sempre, il suo perfezionismo e la sua leadership è assurto nel mondo bianconero a icona dell’allenatore perfetto.

Stiamo ovviamente parlando di John Slettvoll, il carismatico tecnico, oggi 79enne, scovato da Geo Mantegazza nel nord della Svezia e approdato a Lugano nell’estate del 1983. Con una linea chiara e coerenza nella gestione dei suoi uomini, John Slettvoll ha plasmato il Grande Lugano che nella seconda metà degli Anni Ottanta ha incantato l’hockey svizzero. Con la nuova formula dei playoffs ha guidato i bianconeri a sei finali consecutive tra il 1986 e il 1991, vincendo quattro titoli nazionali.

Di seguito i dati più significativi dell’esperienza di John Slettvoll con l’Hockey Club Lugano di cui è stato anche direttore sportivo nella stagione 1994/1995:

- 9 stagioni consecutive alla transenna (1983/1992)
- 539 partite di campionato divise in 14 stagioni (1983/1992, 1993/1996, 2007/2009)
- 4 titoli svizzeri (1986, 1987, 1988, 1990)
- 354 vittorie, 45 pareggi, 140 sconfitte
- 1 finale di Coppa Spengler (1991)

L’Hockey Club Lugano onorerà John Slettvoll sul ghiaccio della Cornèr Arena prima dell’ingaggio d’inizio partita del derby con l’HCAP di venerdì 1. dicembre 2023. Come per gli altri membri della Hall of Fame bianconera, destinata ad accogliere nel tempo giocatori, allenatori, dirigenti e persone che hanno contribuito a scrivere pagine memorabili del club, il Mago sarà celebrato con un filmato sul cubo centrale e la consegna da parte del Presidente Vicky Mantegazza di una targhetta, di un anello e di una maglia personalizzata".

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Bibo 6 mesi fa su tio
Un grande allenatore arrivato nel momento giusto al posto giusto. Unico neo per me è la fuga alla sua seconda esperienza...

Bibo 6 mesi fa su tio
Risposta a Bibo
Inoltre, ne parlavo ieri quando è uscita la notizia con un amico bn che mi diceva che non gli ha mai perdonato come ha trattato Johannson, che comunque gli aveva fatto vincere i campionati precedenti. Non conosco bene la faccenda essendo poco interessato al lugano all'epoca.

sergejville 6 mesi fa su tio
il Signor JOHN SLETTVOLL, coach dei coach.

Tirasass 6 mesi fa su tio
Secondo me Slettvoll aveva anche rinnovato l' hockey in ch, modernizzare in un certo senso
NOTIZIE PIÙ LETTE