Immobili
Veicoli

TAMPERE & HELSINKI 2022Cinque su cinque: la Nazionale svizzera piega il Canada

21.05.22 - 17:54
La truppa di Patrick Fischer si è imposta con il punteggio di 6-3, in rete anche il ticinese dell'Ambrì Michael Fora.
keystone-sda.ch / STF (Martin Meissner)
TAMPERE & HELSINKI 2022
21.05.22 - 17:54
Cinque su cinque: la Nazionale svizzera piega il Canada
La truppa di Patrick Fischer si è imposta con il punteggio di 6-3, in rete anche il ticinese dell'Ambrì Michael Fora.
Nello stesso tempo nel Gruppo B la Finlandia ha sconfitto l'Austria 3-0.

HELSINKI - La quinta partita del Gruppo A fra Svizzera e Canada - valida per la Coppa del Mondo in corso di svolgimento a Helsinki e Tampere - ha sorriso alla nostra Nazionale, capace di imporsi 6-3.

Con Leonardo Genoni schierato ancora una volta a difendere i pali, i rossocrociati sono scesi in pista molto tonici e hanno messo in evidenza la consueta solidità difensiva, così come un certo cinismo sotto porta. La gara è stata caratterizzata da numerose segnature, ma anche dai cinque minuti di penalità in cui è incappato Timo Meier già al 4', per una brutta carica da dietro rifilata a Zach Whitecloud. La truppa di Patrick Fischer è però uscita indenne da quella situazione, ma nella seconda parte del primo tempo sono state siglate la bellezza di sei reti (3-3). Per la cronaca i guizzi elvetici portano la firma di Fora (13'), Kukan (16') e Siegenthaler (20'), mentre quelle nord americane di Johnson (12'), Lowry (15') e Batherson (20'). Per il difensore ticinese dell'Ambrì si è così trattato del primo punto a questa rassegna iridata.

Nel periodo centrale la selezione svizzera ha poi trovato il primo vantaggio della giornata, grazie a un gol di pregevole fattura siglato da Hischier (27'). Incassato il 3-4 i nord americani hanno provato in tutti i modi a pareggiare, senza però riuscirci. Al contrario Simion e compagni hanno dilagato nel terzo conclusivo con Suter (44') e Meier a porta sguanita (59'), i quali hanno di fatto fissato il punteggio sul 6-3 finale.

La selezione rossocrociata - alla quinta affermazione in altrettanti incontri disputati - guarda di conseguenza tutti dall'alto della classifica a punteggio pieno (15 punti). Inseguono Canada (12), Germania (12), Danimarca (9), Slovacchia (6), Francia (5), Italia (1) e Kazakistan (0).

Nello stesso tempo nel Gruppo B la Finlandia ha sconfitto l'Austria 3-0, in virtù dei sigilli di Filppula (2'), Granlund (25') e Rajala (48'). I padroni di casa conducono la graduatoria con 16 punti, davanti a Svezia (12) e USA (10), con queste ultime due squadre che sono però scese sul ghiaccio una volta in meno.

SVIZZERA - CANADA 6-3 (3-3; 1-0; 2-0)

Reti: 12' Johnson (Barzal, Graves) 0-1; 13' Fora (Meier, Kurashev) 1-1; 15' Lowry (4c5!) 1-2; 16' Kukan (Hischier, Corvi/5c4) 2-2; Batherson (Barzal) 2-3; 20' Siegenthaler (Suter, Malgin) 3-3; 27' Hischier (Kukan/5c4) 4-3; 44' Suter (Malgin, Simion) 5-3; 59' Meier (porta vuota) 6-3.

SVIZZERA; Genoni; Kukan, Siegenthaler; Fora, Moser; Glauser, Geisser; Egli; Kurashev, Hischier, Meier; Simion, Malgin, Suter; Ambühl, Corvi, Herzog; Thürkauf, Bertschy, Scherwey; Riat.

COMMENTI
 
cle72 1 mese fa su tio
Una dedica a Evry... La nazionale di hockey vola, l Ambri ha raggiunto il suo obbiettivo, il Lugano calcio ha vinto la coppa Svizzera e ha chiuso al quarto posto. Quindi Fischer, Cereda e il Crus hanno fatto il loro dovere, anche se spesso criticati da te! Una domanda a questo punto sorge spontanea, chi è l'unico allenatore che ha toppato? allenatore da te mai criticato! Attendo risposta...
sergejville 1 mese fa su tio
"toppato" non direi. Mc Sorley ha dato gioco e spirito giusto. Non avesse dovuto confrontarsi con 15 infortunati (dei quali 6-7 gravi, concentrati in due mesi) il Lugano non sarebbe arrivato nono. Ma a parte ciò: 1) arrivare in Finale (o semi) nel campionato di hockey svizzero non è facile. La Coppa svizzera di calcio è accessibile a tutti. Ma chapeau al Lugano!!! 2) l'Hcap puntava al 10imo posto? Non mi sembra. Alla vigilia della rimonta (coincisa con la crisi del Berna) si parlava di stagione fallita 3) Fischer deve ancora passare i Quarti. Ovviamente spero che la Nati vada lontano -e faccio un gran tifo- ma il Mondiale deve ancora entrare nel vivo.
Bibo 1 mese fa su tio
L'Ambrì puntava ai pre-playoff e dunque obbiettivo raggiunto, anche se all'ultimo momento. Fischer ha messo in campo una buona formazione che può andare lontano, poi non è lui a scendere sul ghiaccio, comunque a me piace come allenatore. Mc Sorley ok ha dovuto fare i conti con gli infortuni (ma quali squadre non ne hanno avuto?) ma per me non ha dato un gioco valido alla squadra, poi magari (e glielo auguro) vincerà i prossimi campionati ma l'espertissimo citato non ha mai detto una parola critica a suo riguardo a differenza di Cereda, Fischer e Croci Torti per non parlare di Fazzini e negli scorsi anni Vauclair ecc... Uno che dice di aver giocato anni a hockey e poi non perde occasione per criticare solo i singoli dimostra proprio che in una squadra non ci ha mai giocato!
Evry 1 mese fa su tio
Non c'é niente da dire sono dei Campioni su tutta la linea, GRAZIE e auguri
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT