Cagliari
1
Sampdoria
0
1. tempo
(1-0)
Cagliari
1
Sampdoria
0
1. tempo
(1-0)
keystone-sda.ch (Alessandro Crinari)
+1
HOCKEY
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
CALCIO
53 min
«Sono stufo, basta Messi»
Patrice Evra sul Pallone d'Oro: «Deve andare a Jorginho o Kanté»
NHL
3 ore
Gioia Hofmann: primo punto in NHL
L'attaccante rossocrociato ha contribuito al successo dei Blue Jackets ottenuto sui Seattle Kraken (2-1 all'overtime).
PARIGI
4 ore
Wanda Nara tradita e arrabbiatissima: è finita con Icardi?
La showgirl argentina ha sfogato la sua rabbia su Instagram.
SERIE A
13 ore
Pazzesca rimonta del Milan
Nell'ultima mezzora di gioco i rossoneri hanno trovato tre volte il gol, con Giroud, Kessie e l'autorete di Gunter
NATIONAL LEAGUE
14 ore
Il Langnau vince ancora, il Friborgo non si ferma più
Weekend da sei punti per i Tigers, mentre i burgundi hanno centrato la nona vittoria di fila.
HCL
14 ore
Weekend buio per il Lugano: il Davos espugna la Cornèr Arena
Intraprendenti ma imprecisi, gli uomini di McSorley hanno ceduto ad un più cinico Davos.
HCAP
14 ore
Un ottimo primo tempo non basta: Ambrì battuto a Berna
Avanti 2-0 dopo 20' (reti di D'Agostini ed Heim), i leventinesi sono stati sconfitti 3-2.
SWISS LEAGUE
15 ore
Due punti per i Rockets
La squadra di Landry si è imposta 2-1 alla Bossard Arena.
SERIE A
16 ore
Simone Inzaghi mastica amaro contro la "sua" Lazio
Accelerata decisiva nel finale dei biancocelesti, vittoriosi 3-1 sui nerazzurri
BASKET
17 ore
La Spinelli Massagno sbanca Ginevra
La squadra di Gubitosa si è imposta 76-64 nella città di Calvino. Decisivo l'ultimo quarto.
MOTOGP
19 ore
Aleix Espargaro non ci sta: «Non ha cervello...»
Il pilota spagnolo ha sferrato un attacco durissimo nei confronti del manager di Deniz Oncu, ovvero Kenan Sofouglu.
CHAMPIONS HOCKEY LEAGUE
05.09.2021 - 20:380
Aggiornamento : 06.09.2021 - 08:54

Lugano, niente da fare: Tappara ancora indigesto

Seconda sconfitta contro il Tappara per il Lugano

Bianconeri battuti 3-2 all'overtime ma in buona posizione nella corsa verso gli ottavi.

TAMPERE - Battuto 3-6 alla Cornèr Arena e… battuto 2-3 (ma all'overtime) al Tampere Ice Stadium: il Tappara Tampere si è nuovamente dimostrato indigesto per il Lugano, al secondo passo falso nella sua giovane avventura in Champions Hockey League.

Contro la truppa di Jussi Tapola i bianconeri hanno faticato a imporre i loro ritmi e a disegnare le loro trame. Tatticamente meno impreparati dello Skelleftea, i finlandesi hanno infatti presto ingabbiato Alatalo e compagni, trovando il veloce vantaggio con Jurgens (7’). La pressione locale si è attenuata solo dopo la metà del primo periodo quando, finalmente, il Lugano è riuscito a creare le prime occasioni. Senza tuttavia concretizzarle. Dopo la sirena, però, i bianconeri sono tornati a soffrire la velocità e l’intraprendenza dei rivali, che hanno sfondato a più riprese facendo il bello e il cattivo tempo dalle parti di Schlegel. L’estremo difensore dei ticinesi si è inchinato a Vanhatalo (29’ in powerplay), ma ha pure salvato più volte la baracca, parando tutto il possibile - compreso un rigore a Peltola - e tenendo così i suoi in partita. I suoi interventi, uniti all’improvviso gol di Riva (39’44”), hanno permesso agli uomini di McSorley di entrare negli ultimi 20’ di sfida con la speranza di poter raddrizzare la situazione. Questa è stata accompagnata dal giusto atteggiamento, dalla giusta volontà e… dalla giusta dose di fortuna. Tutto è servito per confezionare, a 47” dalla fine, il pari, siglato ancora da Riva. Il buonumore ticinese è durato però poco. All'overtime, in powerplay, con Austin i finlandesi hanno infatti trovato il punto del definitivo 3-2.

Fastidiosa, la sconfitta non complica particolarmente la corsa del Lugano verso gli ottavi di finale: secondi con un punto di margine lo Skelleftea (5-3 agli Eisbären Berlino), per passare il turno ad Arcobello e soci “basterà” - nelle ultime due sfide del primo turno - mettere insieme un punto meno degli svedesi e chiudere pari in classifica. I bianconeri però giocheranno due volte contro gli Eisbären, avversario sicuramente più morbido del Tappara Tampere con il quale si dovranno misurare Mascherin e soci. 

TAPPARA TAMPERE-LUGANO 3-2ds (1-0; 1-1; 0-1; 1-0)
Reti: 6’25” Jurgens (Salonen) 1-0; 28’18” Vanhatalo (Merela, Levtchi) 2-0; 39’44” Riva (Carr, Fazzini) 2-1; 59’13” Riva 2-2; 62'38" Austin (Kuusela, Virta) 3-2.
LUGANO: Schlegel; Riva, Alatalo; Müller, Loeffel; Guerra, Chiesa; Wolf, Nodari; Carr, Arcobello, Fazzini; Herburger, Morini, Boedker; Josephs, Thürkauf, Bertaggia; Walker, Tschumi, Traber.

HOCKEY: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (Alessandro Crinari)
Guarda tutte le 5 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
sergejville 1 mese fa su tio
Punticino? Altro che punticino: questo vale oro. Per come lo si è ottenuto e per la classifica! E soprattutto contro chi.
Evry 1 mese fa su tio
Complimenti, impegno di tutti, perfino un po meglio l'88. Comunque troppe penalità in particolare quella di Löffel conseguente alla perdita del disco, errore imperdonabile e poi il fallo da ingenuo, ciò è costato il secondo punto che poteva essere del Lugano. Chris stringi le redini a Löffel perrchè ultimamente non fa tutto quello che deve, grazie e FORZA LUGANO, amercoledì.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-17 12:53:05 | 91.208.130.86