TiPress
HCAP
28.10.2020 - 17:390
Aggiornamento : 29.10.2020 - 10:05

Nicola Mona: «Una doccia gelata»

Il direttore generale biancoblù ha commentato la decisione presa dal Consiglio federale

«Gli aiuti della Confederazione diventano imprescindibili». 

AMBRÌ - Nessun tifoso potrà accedere agli impianti sportivi, ma nessun divieto allo svolgimento delle partite. Così ha deciso il Consiglio federale nella giornata di oggi, in una conferenza molto attesa anche dal mondo sportivo. Alla luce delle nuove restrizioni cosa accadrà?

«È stata una doccia gelata che va a stravolgere tutto il lavoro effettuato nelle scorse settimane - le parole del direttore generale dell'Ambrì Nicola Mona - Ai piani stilati in estate crediamo ancora oggi e non a caso sono spesso stati lodati dalle varie autorità. È un fulmine a ciel sereno visto che non abbiamo avuto contagi riconducibili alle partite di hockey. A questo punto la situazione economica dei nostri club, già fortemente sotto pressione, non potrà che peggiorare. Gli aiuti della Confederazione diventano imprescindibili». 

Il campionato proseguirà? «Ogni club valuterà la propria situazione finanziaria. Ci sono dei contratti da rispettare, come quelli relativi ai diritti TV. Abbiamo preso degli impegni con vari partner e la posizione dell'Ambrì è quella di continuare. Noi vogliamo giocare, così come la maggioranza degli altri club».  

HOCKEY: Risultati e classifiche

TiPress
Guarda le 2 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Athos Dettamanti 1 mese fa su fb
Non è l'Ambri che decide ma tutte le società, d'altra parte non c'è altra possibilità
Marzio Fontebasso 1 mese fa su fb
Ormai siamo tutti alla canna del gas, mi raccomando, la mascherina aiuta a respirare 😂😂😂😂
streciadalbüter 1 mese fa su tio
si puo`vivere benissimo anche senza hockey.
Tato50 1 mese fa su tio
@streciadalbüter Anche senza il Blog !!
Bibo 1 mese fa su tio
@streciadalbüter Si può vivere senza quasi tutto, anche senza pc-cellulare che usi per commentare... Comunque sono ragionamenti fatti da chi ha la pancia piena e se ne frega degli altri...
MrBlack 1 mese fa su tio
Credo che il problema non sia tanto dirante partita...ma il prima ed il dopo. Chiaro che i giocatori ora devono accettare di fare dei sacrifici anche loro, altrimenti dovranno giocare in qualche altro campionato. Le società dovranno fare delle scelte, ed eventualmente prestare (a pagamento) giocatori a squadre estere.
pardo54 1 mese fa su tio
Un intero campionato senza pubblico potrebbe comportare il fallimento di un qualche club. Certo si può fare a meno dell’hockey, del calcio, della pallacanestro, ......., ma gli sport di squadra creano indotto economico, e questo non lo si può sottovalutare.
seo56 1 mese fa su tio
Vergognosi!!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-11-29 12:12:13 | 91.208.130.86