DJOKOVIC N. (SRB)
NISHIKORI K. (JPN)
10:20
 
BENCIC B. (SUI)
1
RYBAKINA E. (KAZ)
1
3 set
(7-6 : 4-6 : 0-0)
PIGOSSI L./STEFANI L.
BENCIC B./GOLUBIC V.
11:00
 
DJOKOVIC N. (SRB)
NISHIKORI K. (JPN)
10:20
 
BENCIC B. (SUI)
1
RYBAKINA E. (KAZ)
1
3 set
(7-6 : 4-6 : 0-0)
PIGOSSI L./STEFANI L.
BENCIC B./GOLUBIC V.
11:00
 
Imago
+5
EURO 2020
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
HCAP
54 min
Brian Flynn ai New Jersey Devils
L’ex Ambrì ha firmato un contratto two-way. Giocherà prevalentemente con gli Utica Comets
HCL
3 ore
Il Lugano è (quasi) pronto per iniziare: «Abbiamo a cuore la sicurezza dei nostri tifosi»
«Per assistere ai match non sarà obbligatorio il vaccino, bensì un certificato Covid-19 riconosciuto dalle autorità».
LIVE-TICKER
TOKYO 2020
LIVE
Coronavirus-Olimpiadi: l'Australia si "salva"
Storico bronzo per San Marino
LIVE TV
TOKYO 2020
7 ore
Virus e speranze, l'Olimpiade va avanti
Atleti australiani in isolamento. Finali per Desplanches e Gmelin e ora tocca alla Bencic
NHL
10 ore
Pius Suter ai Red Wings
Dopo la brillante stagione a Chicago, l'ex Zurigo è stato ingaggiato da Detroit
LIGUE 1
10 ore
Il Bordeaux accoglie Petkovic esaltando la Svizzera. Non tutti l'hanno presa bene...
Il video con cui il club francese ha dato il benvenuto all'ex selezionatore rossocrociato sta facendo molto discutere.
CHAMPIONS LEAGUE
11 ore
YB: qualificazione con brivido
I bernesi hanno battuto 3-2 gli slovacchi, staccando il pass per il terzo turno di qualificazione
FORMULA 1
12 ore
La Ferrari fa di nuovo paura: «Sarà problematico battere i nostri rivali più... vicini»
Il pilota della McLaren Lando Norris: «Faremo tutto il possibile per mantenere il vantaggio in classifica».
AMICHEVOLE
13 ore
Lugano sconfitto dal Bellinzona
In amichevole i bianconeri sono stati battuti 1-0 dai granata
SUPER E CHALLENGE LEAGUE
15 ore
SFL: obbligo di certificato Covid per giocatori e membri dello staff
La misura, valida per i club di Super e Challenge, entrerà in vigore a partire da mercoledì 4 agosto.
L’OSPITE - ARNO ROSSINI
06.07.2021 - 07:000
Aggiornamento : 17:43

«Svizzera in semifinale? Un’altra occasione del genere non capiterà molto presto»

Arno Rossini: «Italia-Inghilterra in finale, e lì gli inglesi berranno birre tutto d’un fiato»

«La finale davanti ai loro tifosi, che vantaggio per Kane e compagni».

LONDRA - Italia, Spagna, Inghilterra e Danimarca. Sono rimaste in quattro. Sono rimaste quelle che, in queste settimane, davanti ai problemi hanno saputo trovare velocemente le soluzioni giuste. Non siamo però sicuri che queste, invitate al gran ballo finale di Euro 2020, siano anche le selezioni migliori.

«L’Italia è sicuramente la più forte delle quattro - è intervenuto Arno Rossini - ha coraggio, ritmo e idee, mi piace molto come gioca e sicuramente è arrivata fino alla semifinale con merito. L’Inghilterra è molto solida e compatta e davanti ha un giocatore che, superate le critiche iniziali, ora segna. Le altre due invece…».

Spagna e Danimarca.
«I danesi hanno mostrato carattere, reagendo alla grande allo shock della vicenda Eriksen. Però, insomma, credo che siano arrivati in fondo al loro cammino. Gli iberici invece, li ho visti molto titubanti. Anche a livello di gioco mi hanno molto deluso».

Hanno fatto la festa alla Nati…
«Una Svizzera che non aveva Xhaka, che ha perso Embolo e che è rimasta in inferiorità numerica per la discutibile espulsione di Freuler. Sono convinto che, fossimo rimasti in undici contro undici, in semifinale saremmo arrivati noi. Dopo il rosso a Remo, invece, siamo stati costretti a gestire il match per portarlo ai rigori. E lì poi è successo quel che è successo».

L’Europeo rossocrociato è più da gioia per il risultato conseguito o da rammarico per come è terminato?
«La Nazionale è partita male, ha fatto il suo dovere con la Turchia e ha disputato una super partita con la Francia, nella quale Vlado Petkovic, con i cambi e la gestione del gruppo, è stato decisivo. Detto ciò, un po’ di rabbia rimane perché, ne sono convinto, per quanto fatto una Svizzera al completo avrebbe meritato di stare tra le migliori quattro del torneo. Ora invece, nonostante la dimostrazione di forza e competitività, un’altra occasione del genere non l’avrà molto presto». 

Si torna a sgomitare per gli ottavi di finale?
«Le big continentali mi sembrano tutte destinate a crescere. L’Italia, l’Inghilterra, la Spagna, la Francia, la Germania… “rischiano” tutte, nel prossimo futuro, di diventare irraggiungibili. A livello mondiale si devono poi aggiungere Brasile, Argentina e un altro paio di selezioni. Temo che sarà difficile ambire a risultati prestigiosi in futuro».

Prima di guardare troppo in là, c’è un Europeo da completare. 
«Per come la vedo io, guardando ai valori delle selezioni, la finale sarà Italia-Inghilterra. E sarà una bella sfida, da seguire con attenzione».

La selezione dei Tre Leoni si giocherebbe il titolo davanti ai suoi tifosi.
«E questo potrebbe essere determinante. I supporter britannici sono molto legati alla squadra, fungerebbero da dodicesimo uomo». 

L’Inghilterra in finale a Wembley...
«È l’occasione della vita. Come per la Svizzera, siamo al “quando ricapita?”. Se arriveranno all’ultima partita di Euro 2020, allora Kane e compagni avranno un vantaggio enorme: saranno i grandi favoriti per la vittoria. Dopo 55 anni di digiuno, avranno una fame incredibile. O una sete. Me li immagino come soldati che tornano dalla guerra e si trovano davanti delle birre. Le berrebbero tutte d’un fiato».

Partecipa al concorso Euro-Game
Più di 200.000 premi istantanei per un valore totale di oltre 600.000 franchi possono essere vinti all'Euro-Game di Denner e Tio / 20 minuti. Il premio principale è un anno di acquisti gratuiti da Denner.

EURO 2020: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch / STF (Dmitri Lovetsky)
Guarda tutte le 9 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-07-29 10:08:59 | 91.208.130.89