Imago
EURO 2020
19.06.2021 - 08:010

La “Squadra d’Oro” che partecipò alla costruzione dello stadio

"Stadio del Popolo: la popolazione - su base volontaria - diede una mano per la realizzazione.

Oggi l'arena di Budapest, teatro di Ungheria-Francia, ha una capienza di 67'889 spettatori.

BUDAPEST - Articolo redatto da Giorgia Cimma Sommaruga

Tutte le città coinvolte nei match degli Europei di calcio 2021 hanno impiegato grandi forze per essere all’altezza della situazione. Non è stata da meno la Puskás Arena di Budapest, ristrutturata interamente e inaugurata in occasione del match Ungheria-Uruguay del 18 novembre 2019. Il nome è un omaggio alla star del calcio ungherese degli anni ’50 Ferenc Puskás. Tra gli attaccanti più prolifici della storia, segnò oltre 700 reti tra club e nazionale e fino al 2018 è stato il miglior marcatore europeo di sempre in una nazionale, record battuto solo da Cristiano Ronaldo.

Nel lontano 1896 risalgono i primi progetti di uno stadio nazionale nella capitale magiara, ma la prima guerra mondiale e le conseguenze politiche del conflitto, fanno sfumare tutto. Sarà solo dopo il secondo conflitto mondiale che il progetto viene approvato definitivamente.

I lavori iniziano nell’estate del 1947 e si protraggono fino alla metà del 1953. Oltre ai soldati, la popolazione partecipò alla costruzione su base volontaria: tra i protagonisti - la leggenda narra - anche Puskás e gli altri campioni dell’Aranycsapat, la “Squadra d’Oro”. Non a caso quando nel 1953 i lavori terminarono, l’arena venne battezzata Népstadion: “Stadio del Popolo”. Nel 2002 viene poi ribattezzato Puskás Ferenc Stadion e a metà degli anni 2000 vengono proposti i primi progetti di ricostruzione.

Budapest vuole proporsi come città ospitante degli Europei di calcio, ma solo dopo tre sconfitte nelle assegnazioni viene presa in considerazione e il progetto del nuovo stadio prende forma. Ormai nel totale degrado e con una capacità di soli 38'652 posti, ombra dello splendore passato, il vecchio stadio viene demolito nel 2017. Progetto avveniristico, sostenibile e rispettoso della tradizione, il nuovo stadio ribattezzato Puskàs Arena ha una capienza di 67'889 posti.

Partecipa al concorso Euro-Game
Più di 200.000 premi istantanei per un valore totale di oltre 600.000 franchi possono essere vinti all'Euro-Game di Denner e Tio / 20 minuti. Il premio principale è un anno di acquisti gratuiti da Denner.

EURO 2020: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-08-02 10:02:21 | 91.208.130.86