NAZIONALE FEMMINILEEuropei, la Svizzera inizia con un pareggio

09.07.22 - 20:03
Alle rossocrociate non sono bastate due reti di vantaggio nel primo impegno agli Europei: col Portogallo finisce 2-2.
keystone-sda.ch (PETER POWELL)
Europei, la Svizzera inizia con un pareggio
Alle rossocrociate non sono bastate due reti di vantaggio nel primo impegno agli Europei: col Portogallo finisce 2-2.
Avanti 2-0 già al 5' grazie a Sow e Kiwic, le ragazze di Nielsen hanno subito il ritorno delle rivali. 1-1 tra Olanda e Svezia.
CALCIO: Risultati e classifiche

LEIGHT - Inizia con un punto e qualche rimpianto l'Europeo della Svizzera femminile. In campo a Leigh contro il Portogallo, le elvetiche hanno vissuto un'eccellente entrata in materia, subendo però il ritorno delle rivali e dovendosi infine accontentare di un pareggio per 2-2.

E pensare che in meno di cinque minuti la Svizzera di Nils Nielsen era già volta sul 2-0, con le reti di Coumba Sow (splendida conclusione al 3') e Rahel Kiwic, a segno con una pregevole incornata su assist di Ramona Bachmann.

Inizialmente accorte e ordinate, nella ripresa le rossocrociate si sono “abbassate” e hanno lasciato il pallino del gioco in mano alle portoghesi, che con pieno merito sono rientrate in partita. Firmato il 2-1 al 59’ con Diana Gomes, le lusitane hanno pareggiato i conti al 65’ con Jessica Silva, protagonista di un’ottima prestazione.

Nel finale un ferro a testa e altre diverse occasioni, soprattutto con Sow, disinnescata da un bel intervento di Teixeira all’84’.

E così nel Gruppo C Portogallo e Svizzera si portano a quota 1, in attesa delle altre sfide del girone. In serata si sono portate a 1 punto anche Olanda e Svezia, che a Sheffield hanno impattato 1-1 al termine di un match intenso e avvincente. Avanti al 36’ con Andersson, le svedesi sono state raggiunte nella ripresa dal destro incrociato di Roord (52’).

La Svizzera tornerà in campo mercoledì alle 18 contro la Svezia, mentre domenica 17 ci sarà il terzo e ultimo match del girone contro le oranje.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE