Imago
CALCIO
11.10.2021 - 16:350
Aggiornamento : 23:08

«Lo Scudetto l'avrebbe meritato il Milan»

Il presidente del Brescia Cellino: «Vincere un campionato significa poterlo fare anche dal punto di vista dei bilanci».

MILANO - Il coronavirus ha fatto perdere vagonate di milioni alle società sportive. Negli ultimi mesi, in Italia, è stata soprattutto l'Inter a far parlare di sé a causa di una situazione finanziaria davvero preoccupante. Sul finire della scorsa stagione il club milanese aveva addirittura chiesto ai suoi giocatori di rinunciare a parte dei loro stipendi, allo scopo di mettere una pezza. 

A parlare della situazione dell'Inter - senza peli sulla lingua - è stato Massimo Cellino, numero uno del Brescia... «Il Covid ha offerto un alibi a molte società, che hanno potuto sollevare il tema delle perdite a causa del coronavirus. Ma i bilanci fanno emergere perdite di anni precedenti».

Secondo Cellino l'Inter si sarebbe fatta prendere la mano... «Ci si può anche indebitare per vincere lo Scudetto, facendo il passo più lungo della gamba. Nessuno ti obbliga a essere virtuoso. Se l’Inter ha vinto il campionato con un passivo di 245 milioni, in realtà quel campionato l’ha perso poiché non hanno pagato gli stipendi. Vincere un campionato significa poterlo fare anche dal punto di vista dei bilanci. Il Milan, di cui conosco perfettamente la gestione, ha vinto lo Scudetto molto più dell’Inter». 

CALCIO: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-28 18:12:29 | 91.208.130.85