Freshfocus, archivio
ROMA
09.10.2021 - 10:360
Aggiornamento : 10.10.2021 - 00:39

«Il Milan è l'unica squadra in cui ho sognato di giocare»

L'ex bandiera della Roma Francesco Totti ha raccontato un aneddoto riguardante la sua carriera.

Fra gli altri trofei, l'ex fantasista italiano ha vinto anche il Mondiale nel 2006 e la Scarpa d'Oro nel 2007.

ROMA - Nei tempi moderni nessun calciatore è riuscito a "eguagliare" Francesco Totti, capace di giocare nella sua carriera - durata la bellezza di 25 anni - soltanto per la Roma (1992-2017).

Lo storico numero 10 dei giallorossi avrebbe potuto "tradire" più volte la sua squadra del cuore, ma non ha mai voluto farlo. «Per quanto mi riguarda ho iniziato a giocare in tempi diversi, in un calcio diverso, fatto di passione e di affetto nei confronti dei tifosi. Ora è solo business», ha dichiarato proprio Er Pupone a "The Guardian". «Non fa comunque parte della mia persona pensare ai rimpianti. Ho fatto il massimo che ho potuto e ho preso tutto quello che c'era da prendere. Il Milan è stato l'unico club in cui ho sognato di giocare, ma ho sempre voluto restare a Roma. Real Madrid? È stato facile dire di no ai Blancos perché stavo già giocando nella squadra per cui ho sempre tifato. Non posso però negare di averci pensato, ci sono stati dei giorni in cui ero con una scarpa in Spagna e con l'altra a Roma. Ha però sempre prevalso il cuore: 25 anni nella stessa formazione non sono pochi e per diventare capitano bisogna sempre essere all'altezza».

Nella sua carriera Totti ha vinto un campionato, due supercoppe italiane e due volte la Coppa Italia con i giallorossi, mentre con la nazionale azzurra un Europeo U21 (1996) e il Mondiale del 2006. A livello personale si è invece laureato in un'occasione capocannoniere della Serie A nel 2007 (26 gol), vincendo nello stesso anno anche la Scarpa d'Oro. 

CALCIO: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-28 17:52:36 | 91.208.130.85