Immobili
Veicoli

CICLISMOLa volata premia Bevin, ma Colombo non è lontano

29.04.22 - 18:18
Il neozelandese si è imposto davanti ad Hayter e Dennis.
keystone-sda.ch / STF (JEAN-CHRISTOPHE BOTT)
La volata premia Bevin, ma Colombo non è lontano
Il neozelandese si è imposto davanti ad Hayter e Dennis.
La quarta frazione di domani prevede un tracciato di 180,1km da Aigle a Val d'Anniviers.

VALBROYE - La terza tappa del Tour de Romandie - 165,1km intorno a Valbroye - è stata vinta allo sprint da Patrick Bevin. Il ciclista neozelandese ha preceduto il britannico Ethan Hayter - che aveva primeggiato nelle prime due frazioni - e la maglia verde Rohan Dennis.

Dal canto suo Filippo Colombo ha provato ad attaccare in occasione dell'ultima salita senza però riuscire a fare il vuoto fra lui e il plotone. Alla fine il ticinese ha tagliato il traguardo nelle retrovie del gruppo principale con lo stesso tempo dei connazionali Mauro Schmid, Marc Hirschi, Sébastien Reichenbach e Gino Maeder.

L'australiano Dennis resta sempre il leader della classifica generale, davanti all'eroe di giornata (+14'') e all'austriaco Felix Grossschartner (+18''). La quarta piazza è invece occupata dal rossocrociato Schmid, mentre Colombo insegue in 19esima posizione (+33'').

Domani è in programma la quarta frazione da Aigle a Val d'Anniviers (180,1km).

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT