Cerca e trova immobili

GIOVANI LIBERALI RADICALI CHPer un'AVS con un futuro: i Giovani Liberali Radicali svizzeri dicono SÌ all'iniziativa sulle pensioni!

26.11.23 - 08:30
Giovani Liberali Radicali Svizzeri
Depositphotos (Paha_L)
Per un'AVS con un futuro: i Giovani Liberali Radicali svizzeri dicono SÌ all'iniziativa sulle pensioni!
Giovani Liberali Radicali Svizzeri

Più di 100 Giovani Liberali Radicali si sono riuniti oggi a Bulle per l'assemblea dei delegati per prendere posizione sugli oggetti in votazione il prossimo marzo. La posizione è chiara: i Giovani Liberali Radicali respingono a larga maggioranza l'iniziativa per una 13esima mensilità AVS e sostengono con determinazione la propria iniziativa sulle pensioni! 

NO all’iniziativa per una 13esima mensilità AVS 

I Giovani Liberali Radicali respingono all'unanimità con un deciso NO all'iniziativa per una 13esima mensilità del Partito socialista. Daniel Mitric, vicepresidente dei Giovani Liberali Radicali Svizzeri, afferma: «L'iniziativa rovinerebbe l’AVS. L’idea di distribuire denaro lasciando che sia la popolazione a pagarne le conseguenza attraverso un aumento delle tasse e degli oneri sociali sui salari di ciascun cittadino è irresponsabile e non tiene conto della situazione di finanziamento del nostro primo pilastro, non risolvendo quindi il problema». Secondo i Giovani Liberali Radicali, l'iniziativa è una scommessa rischiosa con il futuro del nostro sistema di previdenza.

SÌ all'iniziativa sulle pensioni 

I Giovani Liberali Radicali sottolineano l'importanza della propria iniziativa per pensioni sicure e sostenibili. L'iniziativa mira a innalzare l'età pensionabile a 66 anni entro il 2032 e a collegarla all'aspettativa di vita, in linea con quanto già viene fatto con successo da diversi altri Paesi europei. Daniel Mitric, vicepresidente dei Giovani Liberali Radicali, ribadisce l’urgenza e la necessità di agire in ambito di previdenza vecchiaia: «L'AVS sarà sull'orlo del baratro dal 2030 se non agiamo subito! La nostra generazione ha diritto a pensioni sicure e i giovani si assumono così la responsabilità di voler lavorare un po’ più a lungo tenendo conto in particolarità delle diversità di ogni mestiere. La nostra iniziativa sulle pensioni è l'unico modo per ottenere un giusto equilibrio intergenerazionale e garantire anche ai nipoti di oggi e di domani un sistema previdenziale sostenibile». 

I Giovani Liberali Radicali sono decisamente a favore del rafforzamento dell'AVS come pietra miliare della previdenza per la vecchiaia. L'obiettivo: una pensione dignitosa per chi ha lavorato tutta la vita. L'iniziativa per la pensione - non solo un'idea, ma la chiave per un futuro solido!

COMMENTI
 

64cleme 2 mesi fa su tio
E ti pareva che il solito PLR vecchio e giovane che sia non si opponga a qualunque proposta per dare un po' di ossigeno nell'immediato ai meno benestanti? Loro hanno sempre una visione "più responsabile e acuta" a medio e lungo raggio. Peccato però che le difficoltà dei meno abbienti, tra cui tanti pensionati AVS, sono in progressivo peggioramento da tempo e il trend negativo per costoro proseguirà costantemente, mentre i rampolli liberali con il conto in banca al sicuro predicano a suon di spauracchi com'é nel loro spirito politico tagli, innalzamenti dell'età pensionabile e tante altre belle genialate, salvo poi sprecare danaro pubblico in opere e iniziative che contano per il prestigio del paese.

arminda armi 3 mesi fa su tio
Come farsi un autogol , sgravi fiscali per benestanti e milionari straricchi , e briciole per gli anziani , Complimenti continuate cosi , e vedrete quanti voti vi porteranno via i vostri aversari politici . Già ora siete in declino , ma vedo che i giovani del PLR , se ne stra-fregano di chi non é nato coi piedi al caldo , ed il conto in banca di papà .

mauro51 3 mesi fa su tio
non si può commentare ci si può solo ricordare al momento di votare spiace per il partito ma ne risentirà alle votazioni future...

Gus 3 mesi fa su tio
Giovani per niente concreti. Come fare male al Partito!

Gio Gio 3 mesi fa su tio
Ma poveretti questi ragazzi che ragionano con la testa di altri

Calimero 3 mesi fa su tio
E poi ci si chiede perché i liberali radicali sono in declino, se questo è il loro futuro andiamo bene.

AnakinLogan 3 mesi fa su tio
Lavoriamo fino a 90 anni già che ci siamo!! Fenomeni!

Voilà 3 mesi fa su tio
L'unico difetto dell'iniziativa del PS è che la tredicesima va a tutti, anche a chi non ne ha bisogno

CHGordola 3 mesi fa su tio
Dovremmo togliere un po' di soldi per l'istruzione (universitaria) e ricollocarli per l'AVS visto i pensieri malsani che nascono dalle nuove generazione di studianti che ultimamente pensano di cambiare il mondo con i pronomi... se il pensiero dei giovani per risanare l'AVS è di far lavorare un anno in più le persone siamo messi molto male. Non che l'iniziativa socialista sia meglio perché non risponde alla domanda dove si vanno a prendere i soldi per un eventuale 13ma che è ancora un mistero, ma sicuramente è preferibile ricevere qualcosa in più che la stessa miseria lavorando un anno in più come la proposta GPLR... Abbiamo una pensione che è stata pensata negli anni '60 che vige ancora oggi, ma non è il caso di rivederla TUTTA?

Gino 3 mesi fa su tio
Bene, dal tono dei commenti abbiamo capito l'età media dei lettori di tio! Ma come si dice, noi abbiamo gli orologi, loro hanno il tempo. Ogni anno che passa, giustamente, le generazioni si rinnovano e guardano al futuro. La nostra ha avuto tanti vantaggi, ma deve risolvere il problema di essere un po' numerosi e non aver fatto tantissimi figli. Dovremo lavorare qualche anno in più, è inevitabile. Tanto vale prenderla con filosofia e organizzarsi per tempo, magari diminuendo un po' la percentuale quando le forze calano.

Dan1962 3 mesi fa su tio
Pensiamo alle pensioni attuali non a quelle Di questi nullafacenti solo diritti nessun dovere

Voilà 3 mesi fa su tio
Risposta a Dan1962
Dan1962: sono lontano dal PLR, ma questi giovani sono impegnati politicamente e quindi parte del loro dovere in favore della cosa pubblica lo fanno.

Gimmi 3 mesi fa su tio
Forse questi giovinastri,si sono dimenticati,che il tempo passa anche per loro,e non si rendono conto,chi dopo una vita di sacrifici,si ritrova con una pensione da fame!!

Galfetti 3 mesi fa su tio
Risposta a Gimmi
pienamente d'accordo

Galfetti 3 mesi fa su tio
Giovani liberali anziché scrivere e studiare cretinate pensate hai nostri anziani hanno diritto a una vita decente da pensionati, dopo anni di lavoro, per loro i soldi non ci sono!! però per mantenere tutti ucraini con SUV, asilanti, dare soldi a tutta UE i soldi ci sono a scapito degli svizzeri!! SI alla 13 AVS ne hanno diritto. se volete i voti anche degli anziani dare per avere.

adri57 3 mesi fa su tio
Se il partito di riferimento, continua sulla falsa riga degli ultimi anni, anche questi giovani spariranno dal palcoscenico politico.

Pianeta Terra 3 mesi fa su tio
Bravi tudri !! Andate a lavorare invece di studiare ca ZxAte . Andate voi in pensione a 66 anni!!! Fate pagare le tasse ai ricchi invece di esenzioni!!!! Rispetto per gli anziani!!!

Soleluna 3 mesi fa su tio
Risposta a Pianeta Terra
Essatto!!!

Gimmi 3 mesi fa su tio
Risposta a Pianeta Terra
concordo al 100%
NOTIZIE PIÙ LETTE