Immobili
Veicoli

L'OSPITECoronavirus un problema serio e non da campagna elettorale

23.02.20 - 10:16
di Roberto Sanvido
Keystone
Coronavirus un problema serio e non da campagna elettorale
di Roberto Sanvido

Leggendo e ascoltando tutto quanto si dice sul Coronavirus sembra corretto dare al tema una reale importanza perché una delle prime cose è avere rispetto per i colpiti e per i defunti, poi vanno analizzati molti altri aspetti di grande importanza che sono; primo stabilire la causa di partenza, secondo stabilire le terapie di cura se esistono e da ultimo come terzo capire bene il suo modo di propagazione e trasmissione ai possibili contagiati.

Sono stupito come alcuni candidati ai Municipi, CC e altro usano il Coronavirus come visibilità mediatica inoltrando interpellanze per fare domande su come si intende reagire alle frontiere, domande a cui non si può rispondere siccome la trasmissione a oggi risulta non avere dei confini, trovo fuori posto pensare di ottenere consensi elettorali sulle disavventure altrui, praticamente oltre ai tre punti citati abbiamo il quarto più grave ed è quello di sfruttare il male altrui.

Io sono convinto che tutte le nostre autorità politiche e sanitarie sanno come gestire un male che è gestibile e non creare degli allarmismi che fanno più male che bene, dopotutto dalle nostre parti non dobbiamo utilizzare il Coronavirus per salvare le poltrone ma dobbiamo sapere come difendere la nostra salute dalla problematica.

Un altro punto su cui nessuno parla o non vuole parlarne è che si utilizza una malattia, cosa deplorevole, per minare i sistemi economici, questo penso che tutti abbiamo capito da dove partono e dove vogliono arrivare questi sistemi.

Concludendo, lasciamo che le nostre autorità controllino e poi risolvano la tematica e non usiamola per fini elettorali siccome la salute dei cittadini non segue i seggi elettorali e tantomeno i risvolti economici.

 

 

NOTIZIE PIÙ LETTE