Bang ShowBIz
ITALIA
07.12.2019 - 19:000

Facchinetti e quella volta che gli prosciugarono il conto 

Per la prima volta ha rivelato che tre anni fa un suo ex socio lo mise in una situazione molto difficile

di Redazione
Bang ShowBiz

MILANO - Francesco Facchinetti ha rivelato che tre anni fa è stato derubato da un socio, che prosciugò completamente la cassa della sua società. Il talent scout tramite un post pubblicato sul suo profilo Instagram ha fatto sapere: «La vita è fatta di incontri e gli incontri, spesso, ti salvano la vita. Avevo un socio, 3 anni fa, che mi ha rubato tutto. Non l'ho mai raccontato, un po' per pudore, un po' perché non amo raccontare cose mie così intime. Sta di fatto, che un bel giorno, mi sono ritrovato con la cassa della mia holding (la sua società, ndr) completamente prosciugata».

«Il mio problema è che non mi sono mai interessati i soldi in quanto tali, ma ho sempre amato costruire qualcosa di unico. Quindi non mi è mai interessata la gestione finanziaria delle mie aziende, ho sempre delegato ad altri... sbagliando. Quando mi è successo tutto ciò nessuno mi ha aiutato, nessuno», ha scritto Francesco accanto a una foto che lo ritrae insieme all'unica persona che in quel momento difficile gli rimase accanto.

«L'unica persona che mi è sta vicina è questa faccia da schiaffi che vedete nella foto: Gianluigi Ballarani che, ironia della sorte, era una delle persone che vantavano dei crediti per colpa della mala gestione passata fatta dal mio ex socio truffatore», ha continuato.

Il 39enne ha così annunciato di aver scritto un libro insieme al suo amico in cui viene affrontata proprio la vicenda accaduta tre anni fa. «Oggi, dopo 3 anni, sono felice di aver deciso di condividere con lui tante cose. Alcune non pubbliche, altre invece, come il nostro libro DIGITALIZATION, sì», ha fatto sapere. «In questo libro trovate tutta l'esperienza di 2 ragazzi cresciuti, che da quando hanno 16 anni provano a realizzare i loro sogni usando il più grande mezzo di comunicazione che ci sia: INTERNET», ha spiegato. «Ora, non voglio tediarvi con troppe parole ma ci tenevo solamente a farvi capire che le storie di successo passano sempre dai fallimenti», ha poi concluso.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-28 21:54:58 | 91.208.130.86