Foto Claus Winterhalter
LOCARNO
01.05.2013 - 17:260
Aggiornamento : 22.11.2014 - 17:18

Esondato il Verbano

A Locarno allagato il parco vicino al lido. Chiuso un tratto di lungolago. Intanto oggi si è aperta la stagione estiva dei bagni lacustri

LOCARNO - Domani il cielo sulla Svizzera italiana si presenterà variamente nuvoloso e saranno possibili schiarite che si alterneranno a brevi rovesci. E' in lento, ma costante miglioramento, il tempo sul Ticino e il Grigioni italiano. Dopo lunghe giornate grigie e piovose il peggio sembra passato.

E' vero, prima di godersi una di giornata di sole senza pioggia bisognerà aspettare ancora qualche giorno. Infatti le giornate di venerdì, sabato e domenica saranno ancora caratterizzate dall'instabilità, con il sole  qualche rovescio. Le temperature ricominceranno comunque a salire e lunedì, giornata in cui non dovrebbe piovere, la temperatura raggiungerà i 21 gradi.

Intanto sul fronte idrogeologico si registra il superamento del livello di esondazione del lago Verbano, fissato a 195 metri. Questa mattina alle 10, come riporta il sito dell'Ufficio Federale dell'ambiente (Ufam), si a Locarno si è misurato un livello di 195,10 metri, al di poco quindi della soglia di allerta e con un grado di pericolo 3 su 5. In tutti i casi la situazione sembra essere sotto controllo, anche se la strada cantonale Ascona Gordola è stata chiusa a Locarno in entrambe le direzioni a causa di allagamenti all'altezza del lungolago Giuseppe Motta, via Bramantino e Viale al Lido.

"Le foto inviate si riferiscono al parco vicino al lido di Locarno - ci racconta un nostro lettore, Samuel Morisoli - Sul lungolago si può camminare, ma l'acqua è lì, a 10 centimetri dal bordo. In tutti i casi a Locarno c'è tanta gente in giro, anche se devo ammettere che è un po' strano vedere l'acqua così alta".

Restando sempre nella regione insubrica da Como giunge la notizia dello straripamento del Lago di Como. Piazza Cavour è allagata ed è stata chiusa una delle corsie sul lungo lato. Come riferisce la Rsi, negli ultimi 70 anni il livello del Lario non è mai stato così alto in questo periodo dell'anno.

Oggi, per concludere, si segnala l'apertura della stagione estiva dei bagni e dei lidi pubblici a Lugano.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-08 20:11:57 | 91.208.130.86