Immobili
Veicoli

SVIZZERALe aziende continuano ad assumere: il 36% prevede di farlo a breve

13.09.22 - 08:59
Secondo lo studio condotto dall'agenzia di assunzione Manpower, il settore primario è particolarmente sollecitato.
Deposit
Fonte Ats
Le aziende continuano ad assumere: il 36% prevede di farlo a breve
Secondo lo studio condotto dall'agenzia di assunzione Manpower, il settore primario è particolarmente sollecitato.

BERNA - Le prospettive per il mercato del lavoro svizzero rimangono positive, malgrado la situazione congiunturale tesa. La maggior parte dei settori sta assumendo, a eccezione di finanza, assicurazioni e immobiliare, che registrano un calo.

«Tra le prime 10 qualifiche richieste ci sono il riciclaggio e la gestione dei rifiuti, la gestione degli ecosistemi e della biodiversità, le risorse umane e la cibersicurezza», ha riassunto Jan Jacob, responsabile di Manpower Svizzera, citato in uno studio pubblicato oggi.

Secondo il sondaggio, condotto in agosto tra 500 datori di lavoro, il 36% delle aziende intervistate prevede di assumere nel quarto trimestre, mentre il 16% intende ridurre la propria forza lavoro. Un altro 42% non prevede cambiamenti.

La prospettiva netta di assunzione si attesta al 21% per l'ultimo trimestre dell'anno, in calo rispetto al 28% del terzo trimestre, al 26% del secondo trimestre e al 30% del periodo tra gennaio e fine marzo.

Tutte le regioni della Svizzera hanno prospettive di lavoro positive, con intenzioni di assunzione particolarmente forti in Ticino (45%) e nella Svizzera centrale (32%). La regione di Ginevra è al 24% e la capitale economica Zurigo al 14%.

Il settore primario è particolarmente sollecitato, soprattutto nei settori dell'energia e del fotovoltaico. Come detto, l'unica eccezione è rappresentata dai settori bancario, finanziario, assicurativo e immobiliare, dove le prospettive sono negative all'8%.

«Considerando che l'indagine è stata condotta nel contesto dei rischi geopolitici ed economici, della guerra in Ucraina e delle conseguenze della pandemia, le prospettive di assunzione sono ancora positive», ha sottolineato Jacob.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE ECONOMIA