AFP
Maurizio Landini e Mario Draghi.
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
ITALIA
4 ore
Dallo sballo allo stupro, Ghb la droga che dilaga
Disinibire ma anche sedare fino quasi al coma, perché questo stupefacente non è mai stato così popolare
STATI UNITI
7 ore
Milioni di guanti sporchi venduti come nuovi
In Thailandia esiste un mercato nero dei guanti per uso medico, che vengono semplicemente ridipinti
GERMANIA
9 ore
Tragico incendio a Reisbach, quattro morti tra cui una giovane incinta e il suo bambino
I soccorritori hanno tentato di salvare il bimbo che aveva in grembo con un parto cesareo, ma senza successo
ITALIA
11 ore
Berlusconi contro le elezioni anticipate: «Sarebbe irresponsabile»
Per l'ex premier è importante il sostegno interpartitico a Draghi, per l'uscita dalla crisi sanitaria ed economica
STATI UNITI
13 ore
Qualcuno ha giocato con la pistola di Baldwin
Dei membri della troupe avevano usato proiettili veri per divertirsi fuori dal set. Lo ha scoperto la polizia
CANADA
14 ore
Container in mare e fiamme, è allarme tossico
Le acque burrascose hanno fatto perdere dei container alla nave, sulla quale è poi scoppiato un incendio
ITALIA
15 ore
«Meglio il carcere che sopportare mia moglie»
Un 30enne di Guidonia è «evaso» dai domiciliari per chiedere di scontare la sua pena in carcere
BULGARIA/ROMANIA
16 ore
Ospedali pieni, Bulgaria e Romania pensano ad inviare i pazienti all'estero
«Dovremo cercare aiuto all'estero» ha detto il Ministro della Salute bulgaro
STATI UNITI
17 ore
«Non puntare mai un'arma di scena contro un altro essere umano»
Alec Baldwin non avrebbe dovuto avere sotto tiro qualcuno, secondo l'esperto di armi sui set Bryant Carpenter
COLOMBIA
19 ore
Arrestato il nuovo Escobar
«La più grande operazione del secolo» in Colombia. In manette il narcotrafficante Usuga
Italia
11.10.2021 - 13:410
Aggiornamento : 15:47

Da Roma fino a Milano, la prova di forza contro il fascismo (e la controproposta di Fratelli d'Italia)

Dopo i fatti di Roma, anche in Lombardia si corre ai ripari. Draghi in visita alla Cgil: «Il passato non deve tornare»

MILANO - Nazismo, fascismo, e comunismo. Fratelli d'Italia (Fdi) li vuole tutti sullo stesso piano. Per questo ha intenzione di presentare durante il primo consiglio comunale di Milano una mozione «contro ogni forma di violenza e totalitarismo» in nome di una risoluzione approvata due anni fa in Parlamento europeo.

Ieri il sindaco di Milano Beppe Sala ha commentato davanti alla Camera del lavoro di Porta Vittoria i fatti avvenuti nella notte di sabato a Roma, in cui dei manifestanti di matrice fascista hanno attaccato la sede di un sindacato e il pronto soccorso di un ospedale. Ma ha aggiunto anche che «a Milano e Torino sono state elette persone di matrice fascista e questo non è accettabile».

E, sull'onda di quanto dichiarato dal deputato del Partito Democratico Emanuele Fiano, che oggi presenterà una mozione alla camera per chiedere lo scioglimento di Forza Nuova e delle organizzazioni di stampo fascista, il sindaco di Milano ha espresso il desiderio di portare in consiglio comunale «un atto di ferma condanna del fascismo a tutte le forze che siedono in consiglio comunale».

In tutta risposta da Fratelli d'Italia, a cui il sindaco Beppe Sala ha fatto un chiaro riferimento nel suo intervento, parlando della questione Chiara Valcepina, eletta per l'Fdi in consiglio comunale e apparsa in un'inchiesta di Fanpage mentre faceva il saluto romano, ha affermato che avrebbe presentato una mozione durante il primo consiglio.

Una mozione che non va contro il desiderio di Sala, ma bensì potrebbe bypassare un possibile voto, perché ha già le basi legali per essere accettata. Due anni fa, infatti, il Parlamento europeo ha espresso con una risoluzione che fascismo, comunismo e nazismo siano messi sullo stesso piano e tutti e tre come forme di violenza e totalitarismi.

All'epoca i deputati del Parlamento europeo avevano richiesto nella risoluzione «l'affermazione di una cultura della memoria condivisa, che respinga i crimini dei regimi fascisti e stalinisti e di altri regimi totalitari e autoritari del passato come modalità per promuovere la resilienza alle moderne minacce alla democrazia».

In sostanza, ha spiegato in un comunicato Stefano Maullu, coordinatore cittadino dell'Fdi, «condanniamo con forza e senza alcuna esitazione le violenze di queste ore che segnano un salto di qualità nel malessere della società italiana su cui certamente occorre riflettere».

La mozione presentata a Milano sarà «contro ogni forma di violenza e totalitarismo, seguendo esattamente la risoluzione approvata due anni fa dal Parlamento europeo dove si equipara nazismo, fascismo e comunismo ricordando la tragedia di questi totalitarismi che hanno commesso omicidi di massa, genocidi, deportazioni e perdite di libertà».

 Draghi in visita alla Cgil: «Il passato non deve tornare»

Si è recato questa mattina il Mario Draghi in una breve visita alla sede della Cgil assalita ieri dai manifestanti di estrema destra. Il premier ha anche incontrato il segretario Maurizio Landini in una prova di vicinanza da parte del governo alla parte lesa di una giornata di violenze. «Il passato non deve tornare», ribadisce Landini che punta i piedi sulla richiesta che verrà portata all'attenzione del parlamento per «lo scioglimento delle forze politiche che si richiamano al fascismo». Cosa, questa, tra l'altro già presente nella Costituzione italiana.

 

AFP
Guarda le 3 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-25 04:17:08 | 91.208.130.89