Keystone
STATI UNITI
19.10.2020 - 18:310
Aggiornamento : 20:52

«La gente è stanca di sentir parlare di coronavirus Anthony Fauci e tutti quegli idioti»

È quanto ha rivelato Donald Trump al suo staff.

Ha inoltre dichiarato che, nonostante ritenga l'immunologo un «disastro», licenziandolo avrebbe creato maggiori problemi.

WASHINGTON - «La gente è stanca di sentir parlare di coronavirus Anthony Fauci e tutti quegli idioti»: lo ha detto il presidente degli Stati Uniti Donald Trump al suo staff senza nascondere la sua crescente impazienza verso il famoso immunologo, che guida il National Institute for Allergy and Infectious Diseases ed è membro della task force della Casa Bianca contro il Covid-19.

Parlando con i suoi collaboratori, secondo i media americani, il presidente avrebbe definito Fauci un «disastro» ma avrebbe sottolineato che licenziandolo avrebbe creato maggiori difficoltà a se stesso.

Fauci «è lì da 500 anni», ha ironizzato Trump, alludendo alla lunga carriera del 79enne immunologo americano. «Se l'avessimo ascoltato avremmo avuto 700 o 800 mila morti», ha accusato il presidente degli Stati Uniti, Paese dove i decessi per Covid-19 sono ora oltre 219 mila. 

Su Twitter Trump ha poi continuato a prendere in giro Fauci: «Tony Fauci dice che non gli consentiamo di andare in tv ma l'ho visto ieri sera su '60 minuti' e sembra aver più visibilità sullo schermo di chiunque altro sin dal grande Bob Hope», cinguetta il presidente. «Tutto quello che chiedo a Tony è di prendere decisioni migliori. Lui disse 'no mascherine e consentì gli ingressi dalla Cina'», ha proseguito. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-12-01 13:02:18 | 91.208.130.85