Keystone
Christian Lueth, ex portavoce dell'Afd.
GERMANIA
28.09.2020 - 18:480

Licenziato il portavoce che voleva "gasare" (o sparare a) i migranti

L'AfD tedesca ha messo alla porta Christian Lueth

BERLINO - Il gruppo parlamentare del partito di ultra-destra Alternative für Deutschland ha deciso di licenziare il suo portavoce al Bundestag: avrebbe proposto di "gasare" i migranti arrivati nel paese.

Lo ha annunciato Alexander Gauland, ex leader dell'Afd, all'agenzia Dpa.

Il gruppo dell'Afd è arrivato alla decisione dopo che ieri sera è stato trasmesso un documentario sull'emittente ProSieben girato lo scorso febbraio nel quale il portavoce, il 44enne Christian Lueth, avrebbe detto al giornalista a proposito dell'immigrazione: «Noi possiamo sempre sparargli, non è un tema, oppure li gasiamo, come vuoi, per me è uguale». L'uomo avrebbe poi aggiunto di aver più volte parlato con Gauland del fatto che «tanto peggio va la Germania, tanto meglio per l'Afd».

La trasmissione non ha citato in modo esplicito Lueth ma molti media lo hanno riconosciuto e il gruppo dirigente ne ha tratto le conseguenze mettendolo alla porta. «Le dichiarazioni ascritte al signor Lueth sono totalmente inaccettabili - ha detto Gaauland - e in nulla concordi con gli scopi della politica dell'Afd e del gruppo Afd in Parlamento».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
samarcanda 3 sett fa su tio
Certi personaggi non sanno entrare in empatia con il prossimo, specialmente con gli emarginati. Non dovrebbero entrare in politica. C'è un'umanità bassa e un'altra alta dal punto di vista morale e culturale e certi tipi appartengono alla prima.
SULTANRENAT 3 sett fa su tio
Ecco, l'errore macroscopico di Matteo Salvini di entrare nel Gruppo Sovranista a Bruxelles con questi post neonazisti e con la Le Pen! Per forza poi viene tacciato di fascista ! Non ha reso un buon servizio al Centro Destra in generale in Europa! Anche l'UDC deve fare attenzione a non farsi trascinare in quel vortice xenofobo e razzista : la sconfitta in questa votazione dovrebbe farli riflettere ! Che esistano di problemi legati a Shengen, é fuori discussione ma senza i 370 mila frontalieri Italiani, Francesi , Tedeschi e Austriaci, avremmo alcuni settori in crisi di mano d'opera, in primis la sanità e il turismo! Prova é che la CH ha dichiarato zona rossa tutta la Francia eccetto le zone di frontiera con Ginevra, Vaud e Neuchâtel e la Liguria ma non la Lombardia né il Piemonte!
Calotta Polare 3 sett fa su tio
@SULTANRENAT La sintesi dei tuoi timori è che bisognerebbe evitare che degli xenofobi neofascisti si lascino trascinare in un vortice xenofobo neofascista?
Mag 3 sett fa su tio
Aveva fatto una battuta ovviamente ... ma di questi tempi basta sbagliare una parola e i nemici, grazie al finto antirazzismo dilagante, ti possono far fuori subito: questo è quanto accaduto.
Galium 3 sett fa su tio
@Mag Finto antirazzimo dilagante? Direi continuo aumento d razzismo e xenofobia, al punto che anche i partiti di destra devono prendere provvedimenti al loro interno
Calotta Polare 3 sett fa su tio
@Mag Infatti, una battuta dai, son ragazzi...!
seo56 3 sett fa su tio
Saggia decisione!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-23 10:41:46 | 91.208.130.89