keystone-sda.ch (ABIR SULTAN)
Benny Gantz ha ricevuto l'incarico di formare il nuovo governo.
ISRAELE
16.03.2020 - 12:050

Rivlin ha affidato a Gantz l'incarico per il governo

Il leader di Blu-Bianco ha escluso «assolutamente» un nuovo ricorso alle urne

TEL AVIV - Il presidente israeliano Reuven Rivlin ha affidato l'incarico di formare il governo al leader di Blu-Bianco Benny Gantz.

Gantz ha accettato. «Farò - ha detto - ogni sforzo per costituire nel giro di alcuni giorni un governo nazionale patriottico e il più largo possibile al servizio dell'intera popolazione di Israele».

«Guiderò un governo - ha aggiunto - per curare la società israeliana sia dal coronavirus sia dal virus dell'odio e delle divisioni interne». Gantz ha escluso «assolutamente» un nuovo ricorso alle urne.

Nel suo discorso di accettazione, Gantz - che ha a sua disposizione 28 giorni per formare il governo, più eventuale estensione - ha criticato quelli che ha definito gli sforzi del premier uscente Benyamin Netanyahu di evitare il processo per le accuse contro di lui, ma al tempo stesso lo ha invitato a unirsi nel tentativo di formazione del governo.

In ossequio alle nuove regole contro l'infezione Rivlin e Gantz non si sono stretti le mani ma si sono salutati con i gomiti. Il presidente ha formalizzato oggi l'incarico preannunciato ieri al leader di Blu-Bianco dopo aver constatato nelle consultazioni con i partiti che Gantz disponeva di una maggioranza di 61 seggi su 120 contro i 58 di Netanyahu.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-04-05 16:09:55 | 91.208.130.86