Keystone
STATI UNITI
14.09.2020 - 12:470

Amazon annuncia 100mila assunzioni tra Stati Uniti e Canada

«Stiamo aprendo 100 nuove strutture questo mese tra nuovi centri logistici, di smistamento e stazioni di consegna»

SEATTLE - Amazon assumerà 100mila nuovi dipendenti negli Stati Uniti e in Canada, in aggiunta alle 33 mila assunzioni annunciate la scorsa settimana per la parte societaria e tecnologica. Le nuove assunzioni, si legge in una nota, riguarderanno i centri e la rete logistica, contestualmente all'espansione della presenza del gruppo.

I posti, fa sapere il portale di acquisti online, saranno sia a tempo pieno che parziale, con un salario minimo di 15 dollari all'ora, la possibilità di un bonus di mille dollari in alcune città selezionate e una serie di benefici aziendali come assicurazione medica, dentistica e oculistica e fino a 20 settimane di congedo parentale pagato.

«Stiamo aprendo 100 nuove strutture questo mese tra nuovi centri logistici, di smistamento, stazioni di consegna e altri siti», ha dichiarato Dave Clark, vice presidente senior delle operazioni globali di Amazon. «Siamo orgogliosi di assumere 100mila nuovi dipendenti con una paga di almeno 15 dollari all'ora in queste strutture e nella nostra rete».

Nei primi sei mesi del 2020 Amazon ha aumentato i suoi dipendenti di circa il 10%, a quota 876'800. Una crescita che ha accompagnato l'impennata del valore delle sue azioni, salite di quasi il 70% quest'anno mentre lo scatenarsi della pandemia di coronavirus ha reso i suoi servizi vitali per molti consumatori.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-01 10:48:17 | 91.208.130.89