Keystone
Economia
22.05.2020 - 18:320

Hertz a un passo dalla bancarotta

Le fragili finanze dell'azienda hanno subito un colpo durissimo con l'arrivo della pandemia

NEW YORK - Hertz è a fortissimo rischio bancarotta. Nel caso in cui non riuscisse a raggiungere un accordo con i creditori entro la giornata, il colosso delle auto a noleggio potrebbe far ricorso alla bancarotta assistita.

Hertz non ha rispettato il pagamento di 400 milioni di dollari per la sua flotta alla fine delle scorso mese e non è riuscita a convincere i creditori a concederle più tempo per arrivare a una soluzione sul pagamento. E così la scadenza di oggi è il limite da non superare.

Pur con 17 miliardi di dollari di debito, Hertz aveva avviato l'anno con ricavi in aumento del 6% in gennaio e febbraio. Ma il coronavirus ha causato un repentino calo della domanda, facendo crollare i noleggi di auto. Il quadro è stato poi complicato dal calo dei prezzi delle auto usate, che ha fatto scendere ancor più il valore della flotta.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Canis Majoris 1 sett fa su tio
Bene, avanti il prossimo
francox 1 sett fa su tio
Swissair a suo tempo ha fatto strada.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-06-05 11:50:00 | 91.208.130.89