Keystone
Emmanuel Macron, Presidente francese, partecipa alla videoconferenza del Consiglio Europeo.
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
STATI UNITI
6 ore
Un gesto patriottico per il 4 luglio? «Indossare la mascherina»
Il candidato democratico alla Casa Bianca ne raccomanda caldamente l'uso
MONDO
7 ore
Il Covid-19 non concede una tregua
Situazione sempre più critica negli Usa, centinaia di migliaia di persone in lockdown in Spagna
REGNO UNITO
9 ore
Farage primo al pub, ma viene denunciato per violazione della quarantena
Davey ha segnalato l'accaduto alla polizia del Kent affinché indaghi
ITALIA
10 ore
Umberto Bossi in ospedale da ieri sera
Il fondatore della Lega sarebbe ricoverato nel reparto di Gastroenterologia
STATI UNITI
10 ore
Auto contro i manifestanti a Seattle
Un 27enne è stato fermato dalla polizia
FRANCIA
10 ore
Sfilano i pro e gli anti-orsi
Le manifestazioni nascono dall'uccisione di un maschio di 4 anni all'inizio di giugno
STATI UNITI
11 ore
Coronavirus, un algoritmo prevede picchi e focolai
Ideato presso l'università di Harvard, il sistema utilizza anche Google e Twitter, ma non solo
REGNO UNITO
14 ore
Gli inglesi ritrovano il piacere di una birra al pub
Secondo una stima, oggi verranno consumati 15 milioni di pinte
SPAGNA
15 ore
Nove focolai, 209'000 persone in quarantena
Sono 38 i piccoli comuni coinvolti. Gli spostamenti sono consentiti sono fino alle 16 e per motivi di lavoro
GIAPPONE
15 ore
Allerta ai massimi livelli per il maltempo
Il premier ha deciso l'invio di 10mila uomini delle Forze di autodifesa.
STATI UNITI
18 ore
Spara in un centro commerciale e uccide un bambino
La vittima ha otto anni. L'uomo che ha aperto il fuoco è stato arrestato
STATI UNITI
19 ore
Covid-19: gli Usa continuano a battere il loro record
Terzo giorno consecutivo con oltre 50'000 nuovi contagi. Nel mondo superati gli 11 milioni
STATI UNITI
19 ore
Si fanno un selfie deridendo McClain, licenziati tre agenti
Il riferimento è alla morte di un altro afroamericano, immobilizzato a terra con una stretta al collo
STATI UNITI
19 ore
La "nuora" di Trump ha preso il coronavirus
Kimberly Guilfoyle non sarebbe stata di recente a contatto con il presidente
STATI UNITI
1 gior
L'arresto di Ghislaine Maxwell mette sotto pressione l'elite mondiale che frequentava i festini pedofili
Se dovesse collaborare con la giustizia molte personalità sarebbero a rischio, fra questi pure il Principe Andrea
UNIONE EUROPEA
23.04.2020 - 20:540

Passi avanti per il pacchetto di misure dell'Eurogruppo

Le dichiarazioni rilasciate dai principali leader europei dopo la videoconferenza odierna

BRUXELLES - La videoconferenza dei leader Ue sulla risposta economica alla crisi del coronavirus è terminata. Secondo quanto riferiscono fonti Ue, i capi di Stato e di governo hanno dato il loro avallo al pacchetto di misure dell'Eurogruppo e di renderle operative per il primo giugno.

Tra le misure figurano il piano della Banca europea per gli investimenti (Bei), il Meccanismo europeo di stabilità (Mes) e il Sure, uno strumento contro la disoccupazione garantito da tutti gli Stati membri che dovrebbe servire a salvaguardare l'occupazione in alcuni Paesi, ad esempio Italia e Spagna, particolarmente colpiti dal nuovo coronavirus.

Inoltre c'è stato un accordo comune a lavorare su un Recovery fund. È stato dato l'incarico alla Commissione Ue di analizzare le necessità e di avanzare una proposta.

Giuseppe Conte - «L'Italia è in prima fila a chiedere il Recovery Fund. Uno strumento del genere era impensabile fino a adesso e renderà la risposta europea più solida e coordinata». Lo ha detto il Premier italiano in una breve dichiarazione dopo il Consiglio europeo spiegando che dal Consiglio Ue è arrivato l'ok «all'urgenza» del piano.

Angela Merkel - «Abbiamo parlato in modo aperto e in spirito di collaborazione», ha spiegato Angela Merkel dopo il consiglio europeo in videoconferenza. «Non su tutto siamo della stessa opinione», ha comunque aggiunto.

Per la ripresa dalla crisi economica, «tutti hanno concordato sul fatto che serva un piano congiunturale, o come viene chiamato anche recovery plan o recovery fund», ha sottolineato Merkel. «Voglio dire in modo molto chiaro che una risposta comune del genere è anche nell'interesse tedesco". "La Germania sta bene solo se l'Europa sta bene», ha aggiunto.

Merkel ha spiegato che non si è stati ancora tutti d'accordo per ora su come finanziare il Recovery fund, «se con sussidi o prestiti». La Commissione ha adesso l'incarico di vedere come dovrà essere architettato e finanziato il Recovery fund.

Emmanuel Macron - «Piani di rilancio dopo questa crisi dovranno essere finanziati e dovranno essere massicci», ha indicato dal canto suo il Presidente francese, parlando dall'Eliseo dopo la videoconferenza. «Bisogna essere all'altezza di questa risposta e decidere il più presto possibile le risposte più forti possibili. Servono trasferimenti di risorse verso i Paesi Ue più colpiti da questa crisi, non dei prestiti», ha sottolineato.

«C'è un consenso sulla necessità di una risposta rapida e forte. Ci sono disaccordi che restano sui meccanismi», ha rilevato il Presidente francese.

«E, dico sinceramente» ha continuato Macron, «se l'Europa deve indebitarsi per fare prestiti ad altri Paesi, allora non siamo all'altezza della risposta. Perché questi prestiti andranno ad aggiungersi al debito che questi Paesi già hanno. E gli squilibri finanziari che ci sono nei Paesi più fragili, più colpiti dalla crisi non risolveranno niente. Questi Paesi avranno semplicemente un prestito in più, non con i mercati, ma con il resto dell'Europa. E non si risolverà il problema di fondo".

Ursula von der Leyen - «C'è solo uno strumento che può portare questa ripresa, ed è il budget Ue legato al Recovery fund», gli «investimenti devono essere anticipati e deve esserci un giusto equilibrio tra sovvenzioni e prestiti», ha sostenuto dal canto suo la presidente della Commissione Ursula von der Leyen al termine del vertice Ue.

Per disporre delle risorse necessarie ad affrontare la crisi «non servono miliardi ma trilioni di miliardi», ha annunciato la presidente della Commissione, indicando la necessità, almeno per i primi anni, di raddoppiare (dall'uno al due per cento del Pil Ue, ovvero da 1000 a 2000 miliardi di euro) le risorse a disposizione del bilancio Ue.

Charles Michel - «I leader dell'Ue hanno dato il loro endorsement al pacchetto di tre reti di protezione» elaborato dall'Eurogruppo, che include Sure, piano Bei, e Mes, per un ammontare complessivo di 540 miliardi di euro, «ed abbiamo chiesto che diventi operativo per il primo giugno», ha detto il Presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, al termine della videoconferenza.

«Sono ottimista, anche se il compito è difficile con le diverse sensibilità in Ue e non è una sorpresa ma sento che c'è una forte volontà politica a lavorare insieme e riuscire e costruire compromessi», ha aggiunto Michel.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
GIGETTO 2 mesi fa su tio
Francamente parlando non me ne frega nulla dell'UE (fallimentare sotto ogni aspetto) e della vicina Italia (pufatt!).
Summerer 2 mesi fa su tio
L'Italia ha vissuto e vive al si sopra delle proprie possibilità finanziarie. Debiti. Ed ora in crisi chiede di fare debiti scaricandoli su altri paesi? Ma quando impareranno? Per fortuna la Germania, AT e NL frenano le idee distruttive italiane.
seo56 2 mesi fa su tio
Perché lo dice Conte...?
Summerer 2 mesi fa su tio
@seo56 Copiano gli articoli del corriere della sera... via le agenzie di stampa.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-05 03:32:14 | 91.208.130.87