Cerca e trova immobili

INDIA/NEPALFrane nell'area dell'Himalaya: 10 morti e 2'400 turisti bloccati

14.06.24 - 10:49
Il maltempo che si sta abbattendo sulla regione non da tregua: «Piove ininterrottamente da 36 ore».
Imago
Fonte ATS ANS
Frane nell'area dell'Himalaya: 10 morti e 2'400 turisti bloccati
Il maltempo che si sta abbattendo sulla regione non da tregua: «Piove ininterrottamente da 36 ore».

KATMANDU - Almeno 10 persone sono morte a causa di inondazioni e frane nelle regioni himalayane dell'India e del Nepal in seguito alle forti piogge di ieri. Lo riferiscono i funzionari locali. A causa dei forti acquazzoni, 2.400 turisti sono rimasti bloccati nello stato indiano nord-orientale del Sikkim, scrive la Cnn online.

Secondo i funzionari, sei persone sono morte nello Stato indiano del Sikkim e altre quattro sono morte a causa di una frana nella vicina provincia nepalese del Koshi.

«Piove ininterrottamente da 36 ore... abbiamo recuperato i corpi e li abbiamo consegnati alle famiglie», ha detto alla Cnn Hem Kumar Chettri, un magistrato distrettuale del Sikkim. Almeno 45 tra case, strade, ponti e infrastrutture sono stati "gravemente danneggiati" dalle piogge, ha aggiunto.

Per quanto riguarda i turisti bloccati, Chettri afferma che «sono bloccati ma sono al sicuro, abbiamo parlato con i proprietari degli hotel per ospitarli finché il tempo non migliorerà, non c'è nessuno sulle strade... abbiamo consigliato ai turisti di rimanere dove sono», ha detto.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE