Cerca e trova immobili

CAPO VERDEMigranti soccorsi a Capo Verde, si temono 60 morti

16.08.23 - 20:29
La barca sarebbe partita dal Senegal a luglio, con un centinaio di persone a bordo, in direzione della Spagna
IMAGO
Fonte ATS ANS
Migranti soccorsi a Capo Verde, si temono 60 morti
La barca sarebbe partita dal Senegal a luglio, con un centinaio di persone a bordo, in direzione della Spagna

SAL - Trentotto persone tratte in salvo, ma per circa 60 si teme il peggio: è questo il bilancio delle autorità per quanto riguarda una barca di migranti avvistata lunedì a circa 150 miglia nautiche a nord dell'isola di Sal, appartenente all'arcipelago di Capo Verde.

Un avvistamento effettuato inizialmente da un peschereccio spagnolo e poi riportato dalla polizia locale. Secondo una portavoce dell'Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim) consultata da Afp, si teme che 56 persone siano sparite in mare. I corpi di altre sette sono stati ritrovati sulla barca assieme ai 38 sopravvissuti.

Stando a quanto riferito dai media internazionali in base a informazioni delle autorità senegalesi e di Capo Verde, la barca sarebbe partita dal Senegal a luglio, con un centinaio di persone a bordo, per affrontare la rotta migratoria verso le isole Canarie (Spagna). Lungo la rotta, si sarebbe smarrita.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Ulk 11 mesi fa su tio
Aprite questi confini. Abbiamo fatto la seconda guerra mondiale per lasciare i confini aperti

Peter Parker 11 mesi fa su tio
Risposta a Ulk
I confini sono aperti, basta attraversarli in modo legale.
NOTIZIE PIÙ LETTE