Immobili
Veicoli
AFP
BRASILE
08.10.2021 - 16:110

Trovati migliaia di cimeli nazisti nella casa di un sospetto pedofilo

Il 58enne avrebbe acquistato tutto in alcune aste online illegali

RIO DE JANEIRO - Quando la polizia di Rio de Janeiro ha fatto irruzione nella casa di un sospetto pedofilo si è ritrovata davanti più 1'000 cimeli nazisti. Tra questi numerose uniformi ufficiali, monete, medaglie, giornali, dipinti, bandiere, pistole e immagini di Adolf Hitler, per un valore di circa 3,5 milioni di dollari. Stando alle prime indagini il materiale proverrebbe da aste illegali online. 

Gli agenti erano giunti a casa del 58enne con un mandato di arresto. L'uomo era stato visto dai vicini mentre avvicinava dei bambini nel tentativo di portarli a casa sua, e una coppia del quartiere ha denunciato l'uomo per aver abusato del loro figlio 12enne. 

All'interno dell'abitazione gli investigatori hanno anche trovato materiale pedopornografico. 

Il 58enne rischia una pena fino a 30 anni di carcere per diverse accuse, tra cui possesso illegale di armi, discriminazione razziale e possesso di materiale pedopornografico. 

Per il momento i cimeli verranno consegnati nel museo della polizia. 

 

AFP
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-21 07:24:16 | 91.208.130.87