Polizia di Stato
ITALIA
19.08.2020 - 19:050

Non c'era nessuno alla guida del treno che oggi è deragliato a Carnate

Il convoglio si sarebbe mosso da solo seguendo la pendenza, capotreno e macchinista erano in pausa

CARNATE - Non c'erano però né macchinista né capotreno, che si stavano prendendo una pausa, sul treno schiantatosi questa mattina a Carnate, in Brianza.

Stando a quanto riportato oggi dai media italiani il convoglio si sarebbe quindi mosso da solo seguendo la pendenza, conferma anche TreNord che spiega come «tutte le misure di sicurezza si siano comunque messe in atto». A bordo, quindi, c'era solamente un passeggero.

Stando alle prime ricostruzioni il treno, opportunamente deviato su binari morti, avrebbe viaggiato per 10 km per poi schiantarsi al termine del binario cieco nella stazione ferroviaria di Carnate-Usmate. Una delle carrozze ha abbattuto un tratto del muro di cinta e ha sfiorato un'abitazione.

Contusi e medicati sul posto - comunica sempre Trenord - il passeggero, un capotreno e un macchinista. Non è chiaro se questi ultimi fossero quelli addetti al treno deragliato o si trovassero semplicemente nei pressi dell'incidente.

Sulla dinamica dell'incidente però sarà ancora necessario fare chiarezza.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-01 15:50:57 | 91.208.130.89