Keystone
MESSICO
06.07.2020 - 15:540

Piccolo aereo sospettato di trasportare droga atterra in autostrada

Trovati poco distanti dal luogo dell'incidente quasi 400 chili di cocaina

FELIPE CARRILLO PUERTO - Domenica un piccolo aereo da 15 posti è atterrato in autostrada a Felipe Carrillo Puerto, in Messico, e ha preso fuoco. Si sospetta sia legato al traffico di droga.

Stando alle dichiarazioni del dipartimento della difesa, il velivolo proveniva dal Sud America. Non appena ha varcato il confine con il Messico, l'aereo era stato tenuto sotto osservazione, tanto da inviare due aerei militari per seguirlo fino al luogo dell'incidente. 

Poco più avanti, nello Stato dello Yucatan, le autorità hanno trovato un camion che conteneva 13 sacchi di cocaina, per un totale di 390 chili. 

Stando ad alcuni portali, non è chiaro se il piccolo aereo si sia incendiato a causa di un malfunzionamento o se siano stati gli stessi trafficanti ad appiccare le fiamme. 

Secondo l'Aviation Safety Network, il piccolo aereo è un vecchio BAE-125. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-08 20:44:33 | 91.208.130.87