Keystone
STATI UNITI
03.07.2020 - 07:320

Per l'accusa l'ex compagna di Epstein partecipava agli abusi

Ghislaine Maxwell è comparsa ieri via video per la prima volta dopo l'arresto nella sua magione in New Hampshire

WASHINGTON  - In alcune occasioni la 'socialite' britannica Ghislaine Maxwell amica ed ex compagna di Jeffrey Epstein "era presente e partecipava agli abusi" sessuali del finanziere sulle minorenni.

E' una delle accuse mosse dal procuratore federale di Manhattan Audrey Strauss alla donna, che è comparsa ieri via video per la prima volta dopo l'arresto nella sua magione in New Hampshire. Maxwell ha risposto a monosillabi, prima che il giudice Andrea Jonhstone decidesse il suo trasferimento in una prigione di New York.

La donna "ha giocato un ruolo cruciale nell'aiutare Epstein ad identificare, familiarizzare e preparare le vittime minorenni per gli abusi", ha proseguito il procuratore. "Era lei che tendeva la trappola, fingeva di essere una donna di cui si potevano fidare", ha aggiunto.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-26 21:17:36 | 91.208.130.85