Immobili
Veicoli

STATI UNITICerca di ingannare gli agenti fingendosi Beyoncé, arrestata

12.03.20 - 06:00
La donna è stata denunciata per furto, per aver nascosto la propria identità, e per aver ostacolato un arresto
Keystone
Cerca di ingannare gli agenti fingendosi Beyoncé, arrestata
La donna è stata denunciata per furto, per aver nascosto la propria identità, e per aver ostacolato un arresto

LAS CRUCES - Ha dichiarato alla polizia di essere la pop star Beyoncé Knowles per sfuggire ad una multa (e un arresto), dopo che l'avevano fermata a bordo di un'auto rubata.

Si tratta di una donna del New Mexico, la cui strategia non ha funzionato. È infatti stata arrestata sabato mattina a Las Cruces, quando un agente ha riconosciuto il veicolo rubato che stava guidando: il furto ne era stato denunciato recentemente. 

 

Secondo i documenti del tribunale, la 48enne ha ignorato gli ordini degli agenti di accostare, continuando tranquillamente a guidare e parcheggiando davanti a casa. 

La polizia ha riferito che la donna ha tentato di far credere agli ufficiali di essere Beyoncé. Oltre a ciò, ha detto di aver trovato il veicolo aperto e con le chiavi inserite, e di aver quindi deciso di portarlo a fare un giro. Invece, quando le è stato intimato di accostare con le luci di emergenza, ha sostenuto di non averlo fatto perché "non se la sentiva".

 

Oltre al furto di veicolo, la donna è stata accusata anche per aver nascosto la propria identità e per aver opposto resistenza, ostacolando un arresto.

COMMENTI
 
bobà 2 anni fa su tio
che tola, cercare di farsi passare per Beyoncé; regalategli uno specchio!
Hardy 2 anni fa su tio
Più che "Crazy in love" questa è "Crazy" e basta!
NOTIZIE PIÙ LETTE