Keystone
IRAN
29.02.2020 - 11:340

Psicosi da coronavirus, una clinica data alle fiamme a Bandar Abbas

Nella città i casi di infezione sospetti sono 52. In tutto l'Iran si contano 593 contagi

BANDAR ABBAS - Cresce la psicosi per il coronavirus in Iran. Un gruppo di persone ha dato alle fiamme una clinica nella cittadina di Bandar Abbas perché credeva che ci fossero pazienti affetti da Covid-19, provenienti da Qom, epicentro dell'epidemia nel Paese. Lo riferisce FarsNews spiegando che le fiamme sono state subito domate e che non ci sono vittime.

Un funzionario della Hormuzgan Medical Sciences University sostiene che si è trattato di «indiscrezioni infondate» che comunque hanno provocato la rabbia degli abitanti. Il numero di persone con problemi respiratori a Bandar Abbas ha raggiunto 188 e i sospettati di infezione da coronavirus sono 52.

In tutto il Paese si contano 593 casi, con 43 morti.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-29 17:26:20 | 91.208.130.87