keystone-sda.ch/ (Mark Rogers)
Samuel Little ha confessato 93 delitti.
STATI UNITI
08.10.2019 - 15:020

L'Fbi conferma: Samuel Little è il più prolifico serial killer della storia degli Usa

Gli inquirenti hanno verificato la fondatezza di 50 dei 93 omicidi confessati dal 79enne e sono al lavoro per chiarire gli altri casi

LOS ANGELES - L'FBI ha confermato che Samuel Little, 79enne afroamericano in carcere, è il più prolifico serial killer della storia degli Stati Uniti. Gli inquirenti hanno avuto modo di verificare la sua responsabilità in 50 dei 93 omicidi confessati dall'uomo e sono al lavoro per chiarire i dettagli degli altri delitti che ha confessato lo scorso anno.

Little sta scontando tre condanne consecutive al carcere a vita in California. Una speciale sezione dell'Fbi studia da tempo la vita e i crimini dell'anziano: il suo nome fu collegato da un ranger texano a un delitto irrisolto a Odessa risalente al 1994. Non passò molto tempo che Little confessò di aver strangolato 23 donne in tutti gli Stati Uniti tra il 1970 e il 2005. Ciò che rese possibile all'ex pugile compiere una scia così lunga di delitti furono il suo stile di vita nomade, che lo portava a soggiornare in uno stesso posto per brevi periodi di tempo, e la scelta di donne vulnerabili come prostitute e tossicodipendenti. Little sapeva che le loro morti sarebbero state oggetto di indagini scarse se non nulle. «Anche se è già in prigione» spiega un'analista federale «l'Fbi crede che sia importante chiedere giustizia per ogni vittima - e chiudere ogni caso possibile».

I 50 omicidi riconosciuti al 79enne lo certificano, come detto, il serial killer con il maggior numero di omicidi a suo carico comprovati dalle autorità. Più di quelli addebitati a Gary Ridgway, noto come il "Green River Killer", condannato per 49 delitti e che ne confessò altri 20. Altri due nomi criminali seriali, John Wayne Gacy e Ted Bundy, avrebbero ucciso una trentina di persone, anche se Bundy, sottolinea la Nbc, è sospettato di un numero più alto di omicidi.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-14 10:53:00 | 91.208.130.89