Keystone
REGNO UNITO
25.01.2019 - 13:350

Sala, il pilota non poteva trasportare passeggeri a pagamento

Si susseguono gli appelli che chiedono di riprendere le ricerche del calciatore

LONDRA - Il Times ha riportato una nuova informazione in merito all’incidente aereo che ha coinvolto il calciatore italo-argentino Emiliano Sala. Originario di Crowle, il pilota David Ibbotson, 59 anni, aveva un’autorizzazione di volo privata, che non permetteva di trasportare passeggeri a pagamento, secondo la Federal Aviation Agency (FAA). Per il differente brevetto servono molte più ore di pratica.

«Non possiamo confermare il tipo di licenza posseduta da David Ibbotson, questi dettagli saranno esaminati nel contesto di una futura indagine sull'incidente», ha spiegato ad Afp l'Autorità britannica per l'aviazione civile (CAA).

Appelli perché le ricerche continuino - Le ricerche del velivolo caduto nel Canale della Manica sono state interrotte giovedì sera, sono state giudicate "minime" le possibilità di trovare vivo il calciatore e il suo pilota. Persone più o meno famose, decine i calciatori, stanno facendo appelli e petizioni in modo che le operazioni possano riprendere al più presto. 

«Per favore non smettere di cercare. Comprendiamo la complessità del compito, ma non interrompere le ricerche. So che in fondo Emiliano è ancora vivo», ha detto la sorella Romina. «L'unica cosa che chiedo è che continuino a cercare. Non può essere scomparso in quel modo», ha chiuso il padre Horacio.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-13 14:21:46 | 91.208.130.86