Facebook
CANADA
12.07.2018 - 14:310

È morta Marion Woodman

La scrittrice e psicanalista aveva studiato al Carl Gustav Jung Institut di Zurigo

MONTREAL - La scrittrice e psicanalista canadese Marion Woodman, autrice di libri di successo che hanno delineato un percorso femminile di trasformazione e di liberazione per giungere alla pienezza del sé, è morta all'età di 89 anni.

L'annuncio della scomparsa, avvenuta lunedì scorso, è stato dato dal sito internet della Marion Woodman Foundation che ha sede in California.

Dopo gli studi al Carl Gustav Jung Institut di Zurigo, Woodman è stata la prima analista junghiana a spiegare in termini psicanalitici i disturbi alimentari dell'anoressia e della bulimia e anche dell'alcolismo femminile: secondo l'autrice sono i sintomi di un ideale distorto della perfezione, un ideale tipicamente maschile che spinge le donne ad essere le migliori in tutto e ad annullarsi come esseri umani.

Sostenitrice di un pensiero femminista della psicanalisi Marion Woodman è nota come l'autrice di "Puoi volare, farfalla" (Red Edizioni, 2014), che reca come sottotitolo "Un percorso femminile di trasformazione e di liberazione per giungere alla pienezza di sé". Tra gli altri suoi libri "Malate di perfezione. Anoressia, bulimia, alcolismo: una perfetta infelicità" (Red Edizioni, 1999) e "Lo sposo nascosto" (Red Edizioni, 2000).

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-05-25 15:40:11 | 91.208.130.86