Cerca e trova immobili

HAMAS / ISRAELELa Svizzera e altri 20 Paesi: «Israele fermi l'offensiva militare»

19.06.24 - 18:59
La richiesta è stata fatta oggi davanti al Consiglio di sicurezza dell'ONU.
KEYSTONE/ALESSANDRO DELLA VALLE (ALESSANDRO DELLA VALLE)
Fonte ATS
La Svizzera e altri 20 Paesi: «Israele fermi l'offensiva militare»
La richiesta è stata fatta oggi davanti al Consiglio di sicurezza dell'ONU.

GINEVRA - La Svizzera e più di 20 altri Paesi chiedono a Israele di rispettare le ultime ordinanze emesse circa un mese fa dalla Corte internazionale di giustizia (CIG): oggi, davanti al Consiglio di sicurezza dell'Onu a Ginevra, hanno esortato lo Stato ebraico a «fermare immediatamente la sua offensiva militare e tutte le altre iniziative nella regione di Rafah».

In una dichiarazione congiunta letta dal rappresentante del Cile, questi Stati hanno deplorato il fatto che gli attacchi israeliani alla città continuino, nonostante l'ordine della CIG. Hanno pure invitato tutti i Paesi a cooperare con le indagini della Corte penale internazionale (CPI).

La ventina di Stati ha aggiunto che è necessario un cessate il fuoco immediato, il rilascio incondizionato di tutti gli ostaggi e l'accesso senza ostacoli all'assistenza umanitaria nella Striscia di Gaza.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE