Immobili
Veicoli

COREA DEL NORDIl lancio (fallito) di un «proiettile non identificato»

16.03.22 - 07:41
Il test è stato condotto dall'aeroporto nordcoreano di Sunan. Si tratterebbe di un missile balistico
AFP
COREA DEL NORD
16.03.22 - 07:41
Il lancio (fallito) di un «proiettile non identificato»
Il test è stato condotto dall'aeroporto nordcoreano di Sunan. Si tratterebbe di un missile balistico

PYONGYANG - La Corea del Nord ha effettuato il lancio di un «proiettile non identificato» che sembra si sia risolto in un fallimento: lo riferiscono i militari della Corea del Sud.

«La Corea del Nord ha sparato un proiettile sconosciuto dall'area di Sunan intorno alle 09:30 di oggi (1:30 in Svizzera), ma si presume che abbia fallito i suoi scopi subito dopo il lancio», ha affermato in una nota il Comando di Stato maggiore congiunto sudcoreano. La televisione pubblica giapponese Nhk, citando il ministero della difesa nipponico, ha riferito che Pyongyang avrebbe tentato il test di un missile balistico.

Il test, secondo i militari di Seul (Corea del Sud), sarebbe fallito subito dopo il lancio del proiettile non identificato dall'aeroporto di Sunan, il sito già usato dalla Corea del Nord per i due razzi sperimentati il 27 febbraio e il 5 marzo, ritenuti da Corea del Sud e Usa parte di un nuovo sistema di missili balistici intercontinentali (Icbm).

«A questo punto, la nostra valutazione è che il lancio del proiettile sembra aver mancato i suoi obiettivi poiché non è riuscito a raggiungere una certa altitudine nella sua fase iniziale di spinta», ha riferito in forma anonima un funzionario del Comando di Stato maggiore congiunto, nel resoconto dell'agenzia di stampa sudcoreana Yonhap, evitando di fornire ulteriori dettagli. «Per altre valutazioni specifiche, abbiamo bisogno di un'analisi più dettagliata in quanto non possiamo commentare sulla base di ipotesi», ha aggiunto il funzionario.

Il sospetto dei servizi segreti di Seul e Washington è che il Nord stia mettendo a punto altri test del sistema Icbm, presentandoli però come parte dello sviluppo di uno standard di modello satellitare per l'osservazione terrestre.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO