Keystone
UNIONE EUROPEA
15.03.2021 - 15:280

«Pfizer, Moderna e J&J sono efficaci contro le varianti»

Dubbi ancora su AstraZeneca, soprattutto per la variante sudafricana. Lo rivela l'EMA.

Si attendono però ulteriori studi più ampi per verificare la reale efficacia.

BRUXELLES - Dai primi studi fatti, i vaccini a RNA messaggero (Moderna e Pfizer-BioNTech) hanno «un'ottima efficacia contro le nuove varianti del Covid». Allo stesso modo, anche «il vaccino Johnson&Johnson di recente approvato dall'Ema», l'Agenzia europea per i medicinali, è risultato efficace. Lo ha detto Marco Cavaleri, responsabile della strategia vaccini dell'Ema, in audizione alla commissione della sanità del parlamento europeo.

«Secondo un piccolo studio su duemila casi, il vaccino di AstraZeneca è risultato invece non efficace» contro la variante sudafricana, ha spiegato Cavaleri, indicando tuttavia che sarà necessario attendere «studi più ampi» per verificarne la reale efficacia.
 
 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-16 18:29:13 | 91.208.130.87