Immobili
Veicoli
Depositphotos (belchonock)
È aumentato, in tempo di lockdown, il numero di britannici morti a causa del consumo di alcolici.
REGNO UNITO
02.02.2021 - 12:100

Record di morti legate al consumo di alcolici

Il dato, riferito al tempo di lockdown, è «significativamente più alto» rispetto alla media degli anni precedenti

LONDRA - Non bastasse il pesantissimo bilancio delle vittime del Covid, il Regno Unito fa segnare in tempi di pandemia anche un record di morti legate direttamente al consumo di alcolici, impennatosi ulteriormente, in un paese già ordinariamente non incline alla sobrietà, nei mesi di lockdown.

A rilevarlo sono gli ultimi dati diffusi dall'Office for National Statistics (Ons) che indicano in 5460 il totale delle persone registrate come vittime dirette dell'uso e dell'abuso di alcol nei soli primi nove mesi del 2020, fino a un totale di 12,8 morti su 100'000 abitanti. Un numero «significativamente più alto», sottolineano i ricercatori, rispetto alla media censita nello stesso periodo in alcuno degli ultimi 20 anni precedenti, a partire dal 2001.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-27 18:56:49 | 91.208.130.85