Deposit
TAIWAN
07.12.2020 - 19:000

Infrange la quarantena per 8 secondi: 3'500 dollari di multa

L'uomo era uscito per un momento dalla sua stanza d'albergo, ed è stato pizzicato dalle videocamere di sorveglianza

TAIWAN - Una breve sosta in corridoio, di soli 8 secondi, è costata cara a un filippino che si trovava in quarantena a Taiwan. Le autorità taiwanesi hanno infatti inflitto una multa di ben 3'500 dollari all'uomo per aver violato le norme di quarantena anti coronavirus.

Lo riporta la CNN, sulla base delle informazioni fornite dal Dipartimento della Sanità di Taiwan.

L'uomo si trovava in quarantena in un hotel di Kaohsiung City quando è uscito per un breve istante dalla sua stanza, per motivi che non vengono chiariti.

Purtroppo per lui, è stato ripreso dalle telecamere a circuito chiuso dell'hotel, che ha contattato il Dipartimento della Salute, che in base al video ha poi inflitto una multa di 100'000 dollari taiwanesi all'uomo (che equivalgono circa a 3'200 franchi svizzeri).

Secondo le regole di quarantena di Taiwan, le persone non possono infatti in nessun caso lasciare la propria stanza, non importa per quanto tempo.

La risposta di Taiwan al coronavirus è stata spesso considerata tra le migliori a livello globale, in quanto non ha mai dovuto applicare un lockdown o ridurre drasticamente le libertà civili. Però, come dimostra il caso odierno, le regole che ci sono vanno rispettate in modo rigido.

Il paese, che conta 23 milioni di persone, ha registrato solo 716 casi di coronavirus e sette decessi, secondo i dati della Johns Hopkins University.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Lore61 9 mesi fa su tio
Fuori di testa!! Sempre più convinto che la schifezza virus danneggia il cervello non i polmoni!
Don Quijote 9 mesi fa su tio
L'unico modo per far tornare la ragione è dimezzare lo stipendio a tutti, iniziando dagli statali e dai pensionati, poi vediamo se sostengono le castronerie attuali.
don lurio 9 mesi fa su tio
Hanno fatto bene rispettare le direttive é come farsi prendere dal radar, almeno sono severi . Inoltre i commenti fanno solo cassetta,lasciano il tempo che si vuole.
pillola rossa 9 mesi fa su tio
Proselitismo
Viperus 9 mesi fa su tio
Ma la finite di pubblicare queste notizie inutili? Grazie.
Tato50 9 mesi fa su tio
@Viperus Non sei obbligato a leggerle ;-(((
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-29 03:11:57 | 91.208.130.89