Keystone
FRANCIA
26.05.2020 - 23:300

L'uomo misterioso che apre i parchi parigini

L'uomo, conosciuto solo con lo pseudonimo "José", ha già molti fan nella capitale francese

PARIGI - Un uomo misterioso conosciuto solo con il nome di "Jose" è diventato negli scorsi giorni una figura simbolica per molti parigini.

Questo perché si aggira nel cuore della notte per i sobborghi parigini e, scassinando i lucchetti, riapre al pubblico i parchi chiusi a causa delle restrizioni legate al coronavirus.

L'individuo ha così ricevuto il ruolo di "supereroe" (o può essere considerato il cattivo?) anti-lockdown. Un parigino ha detto al quotidiano locale Le Parisien che con la presenza notturna di José sembra di essere nell'atmosfera della serie di Batman.

A Parigi, lo ricordiamo, molti parchi pubblici sono ancora chiusi giorno e notte nelle regioni più colpite dal coronavirus. Sempre secondo Le Parisien, i parchi che il furtivo "José" prende di mira sono per lo più situati nei quartieri a basso reddito della capitale. E in seguito alle azioni del controverso individuo, due striscioni sono apparsi venerdì sulla ringhiera del Parc de Belleville, con scritto «Grazie, José».

Comunque, le operazioni di apertura dei lucchetti comunali non sempre hanno successo. Soprattutto ora che il modo di operare dell'uomo è conosciuto, al mattino ci sono le guardie e i custodi che richiudono le porte. È importante sottolineare che José rischia parecchio con il suo hobby notturno. Se venisse catturato, sarebbe punibile con una pena fino a cinque anni di reclusione e una multa fino a 75'000 euro.

Il sindaco di Parigi Anne Hidalgo ha nel frattempo implorato il Governo per la riapertura dei parchi e dei giardini parigini, insieme a 24 sindaci del sobborgo di Seine-Saint-Denis, che hanno chiesto in una lettera aperta al primo ministro Édouard Philippe la riapertura dei grandi parchi e degli spazi verdi.

Il Governo, tuttavia, ha per il momento rifiutato le richieste in tal senso. La preoccupazione principale è che si formino troppi assembramenti.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Trasp 1 mese fa su tio
Ma come si fa a tenere un boa costrictor sul balcone?! E come è possibile che per questo animale non ci vuole una autorizzazione?! Amore per gli animali oggi significa tenere una bestia in cattività, vai a capirli...
Jenaplynski 1 mese fa su tio
@Trasp Forse hai sbagliato articolo per fare il commento...
Trasp 1 mese fa su tio
Ma come si fa a tenere un boa costrictor sul balcone?! E come è possobile che per questo animale non ci vuole autorizzazione?! Amore per gli animali oggi significa tenere una bestia in cattività, vai a capirli...
Duc de Blangis 1 mese fa su tio
Mito assoluto!
pillola rossa 1 mese fa su tio
@Duc de Blangis Partigiano ai tempi del covid19
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-02 11:07:37 | 91.208.130.85