Cerca e trova immobili

SIRIAL'Onu denuncia: gli sfollati in fuga da Idlib e Aleppo salgono a un milione

05.03.20 - 17:40
Si tratta perlopiù di donne e minori. Scappano dai combattimenti in corso nel nord ovest del Paese.
Keystone
Bambini sfollati da Idlib in un rifugio sotterraneo nel villaggio di Taltouna
Bambini sfollati da Idlib in un rifugio sotterraneo nel villaggio di Taltouna
Fonte Ats
L'Onu denuncia: gli sfollati in fuga da Idlib e Aleppo salgono a un milione
Si tratta perlopiù di donne e minori. Scappano dai combattimenti in corso nel nord ovest del Paese.
La Turchia, che ospita già 3,5 milioni di profughi siriani, ha sigillato il proprio confine da anni.

IDLIB - Sale a un milione il numero di civili siriani, perlopiù donne e bambini, costretti alla fuga nel nord ovest della Siria travolto dal conflitto in corso tra Turchia e forze del regime di Bashar al-Assad. Lo riferisce l'Onu in un bilancio aggiornato nelle ultime ore.

L'ufficio delle Nazioni Unite per gli affari umanitari (Ocha) afferma che l'80% degli sfollati sono donne e bambini. I minori sono il 60%.

Si tratta di persone ammassate in una zona stretta tra la linea dell'avanzata governativa a Idlib e Aleppo e la frontiera turca. La Turchia ha da anni sigillato il proprio confine e non fa passare profughi siriani nel proprio paese, dove dal 2011 sono giunti 3,5 milioni di civili siriani.

L'Onu afferma che in tutta l'area di Idlib e Aleppo sotto controllo turco vivono 4 milioni di persone. Di queste, 2,8 milioni hanno bisogno urgente di assistenza umanitaria.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE