Transport for NSW
Una delle foto scattate dalle nuove telecamere del Nuovo Galles del Sud
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
BIELORUSSIA
33 min
Circa 200 arresti alle manifestazioni anti Lukashenko
Nella capitale bielorussa sono nuovamente scese in strada decine di migliaia di persone.
STATI UNITI
3 ore
Coney Barrett: voto in Senato prima di fine ottobre
Lo vuole il presidente della Commissione giustizia. La controversa giudice si insedierebbe così prima delle elezioni.
STATI UNITI
5 ore
Trump chiede il "test antidoping" a Biden
«Naturalmente sono d'accordo nel sottopormi anch'io all'esame» prima o dopo il duello tv
FRANCIA
6 ore
Due premi Nobel propongono «il lockdown dell'Avvento»
«Le persone - hanno spiegato - potrebbero essere incoraggiate a fare i loro acquisti natalizi a novembre»
THAILANDIA
6 ore
Boccia un resort su Tripadvisor e finisce in manette
Si tratta di un americano che si era lamentato del personale di una struttura thailandese
CINA
6 ore
Coronavirus, zero contagi locali nelle ultime 48 ore
Quattordici invece i casi importati registrati nella giornata di ieri
AUSTRALIA
9 ore
Melbourne toglie il coprifuoco dopo due mesi
La decisione arriva dopo che i casi attivi dello stato sono scesi sotto i 400 per la prima volta dal 30 giugno
Cronaca
11 ore
Incidente in una miniera di carbone, almeno 16 morti
Un nastro trasportatore ha preso fuoco, liberando alti livelli di monossido di carbonio
ARMENIA
12 ore
La crisi armeno-azera si è riaccesa
Il premier Nikol Pashinyan: «Stiamo tutti uniti dietro al nostro stato e il nostro esercito e vinceremo»
BELGIO
12 ore
Bruxelles "stringe", le serate finiscono prima
Fissata alle 23 la chiusura dei bar, alle 22 per le attività che vengono cibo e bevande
STATI UNITI
21 ore
Trump nomina Amy Coney Barrett giudice della Corte Suprema
La decisione sposta ancora più a destra la massima istanza giudiziaria statunitense.
BIELORUSSIA
1 gior
In più di 90 in manette dopo le manifestazioni anti Lukashenko
La maggior parte delle persone fermate sono donne. In centinaia hanno preso parte ai raduni a Minsk.
FRANCIA
1 gior
Attacco a Parigi, salgono a nove i fermi
Tutti i cittadini pachistani fermati provengono dalla Val d'Oise
ITALIA
1 gior
Dice di chiamarsi "Julia Roberts" e da un mese dorme nella sala d'attesa dell'ospedale di Vigevano
Nessuno sa chi sia. Fisicamente è sana, ma avrebbe subito un forte shock
REGNO UNITO
1 gior
Proteste anti-confinamento: manifestanti e polizia si scontrano
Almeno tre dimostranti e quattro agenti sono rimasti feriti a Londra.
INDIA
1 gior
Superstite si filma tra le macerie: «Addio mia cara»
L'uomo era rimasto incastrato per più di 10 ore. Nel crollo sono morte almeno 20 persone
ITALIA
1 gior
Torna a trovare la mamma: arrestato
Era ricercato a livello europeo perché ritenuto una persona contigua a elementi dell'area integralista islamica.
STATI UNITI
1 gior
La Florida toglie le restrizioni a bar e ristoranti
Sarà inoltre proibito multare chi non indossa la mascherina o non osserva il distanziamento sociale
AUSTRALIA
18.12.2019 - 09:170
Aggiornamento : 11:19

Telefonino al volante: le telecamere pizzicano più di 3mila conducenti in una settimana

Lo Stato australiano del Nuovo Galles del Sud è il primo al mondo a introdurre un sistema di rilevamento automatico. Ma si temono ricorsi

SYDNEY - Più di 3mila automobilisti pizzicati a usare il telefonino alla guida in una sola settimana: è il primo bilancio stilato dalla polizia del Nuovo Galles del Sud del nuovo sistema automatico di rilevazione delle infrazioni tramite telecamere. Una prima al mondo.

L’agenzia governativa Transport for NSW ha fatto sapere che il sistema di telecamere fisse e mobili, installato sulle strade dello Stato australiano con capitale Sydney, ha individuato 3’303 conducenti che hanno utilizzato lo smartphone al volante su 773’532 veicoli controllati. A essere stato colto in fallo è stato dunque lo 0,43% dei guidatori.

 «Circa 500 automobilisti al giorno vengono individuati da queste telecamere mentre fanno la cosa sbagliata», ha dichiarato il locale ministro delle Strade, Andrew Constance. «Agli automobilisti dobbiamo far passare il messaggio che devono lasciar stare il telefono o rischiano di uccidersi o uccidere un innocente sulle nostre strade», ha aggiunto.

I conducenti beccati in questa fase iniziale del progetto se la caveranno con una lettera di ammonimento. Da marzo 2020 in poi riceveranno invece una multa di 344 dollari australiani (circa 231 franchi), che salgono a 457 (307 franchi) se l’infrazione avviene nei pressi di una scuola.

Quando nel settembre scorso hanno annunciato il progetto - sviluppato dalla società australiana Acusensus - le autorità del Nuovo Galles del Sud lo hanno presentato come «il primo sistema di rilevamento di telefoni cellulari al mondo». Funziona grazie a un’intelligenza artificiale che analizza le fotografie scattate dall’alto agli automobilisti. Nella fase di test, durata da gennaio a giugno 2019, le telecamere hanno fotografato 8,5 milioni di veicoli.

Perché il progetto funzioni, però, manca un importante passaggio. Il parlamento locale deve infatti ancora approvare una legge ad hoc che inverta l’onere della prova e costringa i guidatori multati che vogliono fare ricorso a dimostrare che quello che avevano in mano non era un cellulare. I critici temono quindi che, al momento, la nuova tecnologia possa portare a decine di migliaia di ricorsi.  

In Australia, come in Svizzera, l'uso del telefonino alla guida è vietato, fatte salve le telefonate effettuate con dispositivo vivavoce. La multa disciplinare, da noi, è di 100 franchi, ma, a seconda del caso, l'impiego dello smartphone al volante può comportare il ritiro della patente, una multa salata o una pena detentiva. 

Transport for NSW
Guarda le 2 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Alessandro Kom 9 mesi fa su fb
E ora ovunque . Multe e ritiro patente . Devi telefonare in auto ?”Vivavoce “ e nient’altro .
Loredana Meyer 9 mesi fa su fb
Via la patente !!!!!😱
don lurio 9 mesi fa su tio
Ho letto tutti i commenti: mi fa piacere che nessuno commento i in merito con un "fanno cassetta".....
Mauro Ballerini 9 mesi fa su fb
Non dare multe, sequestrare immediatamente l’apparecchio, vedrete che nessuno lo userà più, adesso il telefonino è il secondo cervello e il più importante
Mario Sti Boostin 9 mesi fa su fb
Avete scassato la minchia
Luca Civelli 9 mesi fa su fb
Se si usassero telecamere da noi se ne pizzicherebbero 2 o 3 alla settimana che non usano il cellulare al volante.
Bayron 9 mesi fa su tio
E le targhe... come vengono fotografate?
Kri HR 9 mesi fa su fb
Qua altro che 3mila
Associazione Motociclisti Ticinesi 9 mesi fa su fb
Per la nostra incolumità, e quella di pedoni e ciclisti, vorremmo un controllo simile anche da noi.
Yvan D. Fiesta 9 mesi fa su fb
Pian piano grande fratello nelle nostre yeah🤟🏾😁 ma i politici?ah gia hanno l autista la maggior parte🤣
Alfredo Corradi 9 mesi fa su fb
se è una cosa per inculare gli automobilisti sicuramente a breve sarà attivo anche in ticino
Ilaria PG 9 mesi fa su fb
Alfredo Corradi è una cosa per inculare gli automobilisti indisciplinati. Basta comportarsi bene e non succede niente. 🙄
Charly Ognigiorno 9 mesi fa su fb
In Italia siamo in media uno su tre con il telefono in mano mentre guida ed incidenti per questo motivo tutti i giorni
Manuela Quattropani 9 mesi fa su fb
anche in Ticino! consolati
Lila Dahmini 9 mesi fa su fb
Ilian Mido
Alex Pontrelli 9 mesi fa su fb
Stendeteli di multe a questi incoscenti, da noi per questa schifosa abitudine ci lasciano la pelle ignari pedoni mentre attraversano la strada o peggio provocano gravi incidenti!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-27 21:41:21 | 91.208.130.86