Luca Piffaretti
MENDRISIO
15.05.2018 - 17:000

"Cava", replica eccezionale domani sera

Nuova performance alle 20.45 per questo viaggio nel magico paesaggio delle Cave di Arzo

MENDRISIO - Domani sera alle 20.45 andrà in scena una replica eccezionale di "Cava", il viaggio alla ricerca del mare nel magico paesaggio delle cave di Arzo che ogni sera sta facendo registrare il tutto esaurito.

Spettacolo multidisciplinare a 360 gradi messo in scena dalla Compagnia Onyrikon, "Cava" si avvale della regia, della creazione del site specific e delle musiche originali di Juri Cainero, eseguite dal vivo da Onyrikon, Goccia di Voci (Oskar Boldre), Musica Aurora di Arzo (Edy Ponti). Coreografie di Beatriz Navarro Hernandez, assistente arrangiamenti e voci Neda Cainero. Interpreti: Valentin Benoit, Estelle N’tsende, Eva Poussel-Barbera, Florent Thiollet, Alexia Vidal, Florian Bessler, Anna Kiskanç, Aurora Tomasoni. Ideazione costumi, accessori scenici e scenografia: Kaspar Ludwig, Juri Cainero, Mafalda Da Camera. Consulente drammaturgia e direttore di scena: Daniele Bianco. Con la partecipazione straordinaria e la supervisione artistica di Gardi Hutter. 

Dice Cainero di questo spettacolo: «Forse è folle pensare alle rocce come a degli esseri viventi, eppure esse si muovono, mutano, crescono, invecchiano, nascono e soprattutto hanno una lunghissima memoria. Forse è folle cercare il mare in Svizzera, ad Arzo, eppure vi si trovano conchiglie tutti i giorni. Forse è folle tagliare a fette una montagna a colpi di scalpello, eppure generazioni di scalpellini l’hanno fatto. Forse è folle riunire in una cava, per uno spettacolo, una giovane compagnia di teatro fisico itinerante, una banda di paese con 150 anni di tradizione, un video maker e animatore 3D, una celebre clown, 40 coristi con un repertorio afro-bulgaro, uno scultore, un paio di registi, una coreografa messicana, una dozzina di figuranti, un sistema luci artigianale, una costumista alchimista, una donna di pietra gigante, una cantante piccola, una gru, 6 blocchi di marmo e un contadino attore…

… Eppure lo abbiamo fatto! Se non ci credete venite alle cave di Arzo, se ci credete venite comunque!».

Iscrizione indispensabile, pagamento la sera stessa: apertura cassa ore 20.00. Inizio spettacolo fra le 20.45 e le 21, non appena tutti gli spettatori saranno radunati alla prima cava/piazzetta di accoglienza. Prenotazione obbligatoria a questo link

Potrebbe interessarti anche
Tags
cava
sera
arzo
forse folle
spettacolo
cainero
domani sera
cave arzo
cave
replica
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-12-16 02:59:04 | 91.208.130.87