Cerca e trova immobili

LUGANOL'arte della traduzione: torna il corso della Casa della Letteratura

12.01.24 - 15:10
Il bando resterà aperto dal 15 gennaio al 22 febbraio
Depositphotos (anyaberkut)
Fonte Casa della Letteratura per la Svizzera italiana
L'arte della traduzione: torna il corso della Casa della Letteratura
Il bando resterà aperto dal 15 gennaio al 22 febbraio

LUGANO - La Casa della Letteratura di Lugano lancia il bando per la 3° edizione del Corso di Traduzione Editoriale.

Nato nel 2021 da una idea di Anna Ruchat, nei bienni passati ha fatto tradurre e poi pubblicare le voci di Jean François Billeter, Zsuzsanna Gahse, David Bosc e Hermann Burger traducendo dal francese e dal Tedesco verso l’italiano. Gli editori che hanno accolto negli anni le opere sono stati Casagrande di Bellinzona, Ibis di Pavia e L’Orma di Roma (ai più nota per essere la storica casa editrice di Annie Ernaux, Premio Nobel Letteratura).

Di grande importanza è stata la collaborazione con il Centre de Traduction Littéraire de Lausanne, con la Übersetzerhaus Looren e con il Dipartimento di traduzione della Fondazione Unicampus San Pellegrino di Rimini che hanno rinnovato la propria presenza anche per questa nuova edizione.

I risultati delle formazioni passate, infatti, non si sono limitati ad avere tradotto e commercializzato importanti voci della letteratura svizzera, ma hanno professionalmente formato traduttrici e traduttori già in contatto con diverse case editrici. 

Il corso 2024

Se le prime edizioni del Corso di Traduzione hanno affrontato opera in prosa, per la formazione dell’anno 2024 si è deciso di addentrarsi nella poesia scegliendo come autrice Erika Burkart.

Nata a Aarau nel 1922 e deceduta nel 2010, è stata non solo profondamente amata da pubblico e critica, ma è stata anche insignita di prestigiosi riconoscimenti tra i quali vanno almeno ricordati il Gran Premio Schiller alla carriera, il Premio Gottfried Keller e il Conrad-Ferdinand-Meyer Preis. Erika Burkart iniziò a pubblicare nel 1953 e negli anni produsse 22 libri di poesia ma anche 8 opere in prosa (una ultima, del 2013, fu pubblicata postuma). Il corso, si è deciso, affronterà esclusivamente la poesia e, con una così vasta produzione letteraria, si creerà una antologia di poesia che a fine lavori -come per le edizioni precedenti- verrà proposta a una casa editrice per la pubblicazione.

Il bando

Il bando resterà attivo dal 15 gennaio al 22 febbraio 2024. Il corso, tenuto da Anna Ruchat, avrà inizio il 4 marzo e la durata di sei mesi. Verranno prese in considerazione le candidature provenienti sia dalla Svizzera che dall'Italia. Tutti i dettagli e i requisiti, sono nel bando allegato o scaricabile sul sito www.cadasellaletteratura.ch.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE