POESTATE
Tracciato il bilancio di Poestate nell'annus horribilis 2020.
LUGANO
01.10.2020 - 13:300

Poestate ha affrontato la pandemia sul web ma ha saputo ritrovare il contatto con il pubblico

L'ultimo evento è in programma sabato 3 ottobre

LUGANO - È un bilancio tutto sommato positivo, quello tracciato dagli organizzatori del Festival Poestate per questo 2020. Un annus horribilis, segnato dalla pandemia e dall'inasprirsi delle disuguaglianze in tutto il mondo, ma che ha visto la kermesse letteraria trovare nuove forme di "sopravvivenza".

«Poestate è stato in Ticino il primo festival che ha sperimentato la modalità alternativa con produzioni in streaming nel web, e con grande successo di pubblico rintanato in casa che ha seguito tre serate speciali in produzione alternativa nel web» dichiara la direttrice artistica Armida Demarta. «Poi, successivamente, con il passare del tempo la ripresa lenta e limitata delle attività per riprendere contatto con il pubblico, e così Poestate ha continuato nella produzione sperimentale proponendo una serie di piccoli eventi in spazi alternativi».

Dopo gli eventi web del 4, 5 e 6 giugno, infatti, Poestate ha organizzato una serie d'incontri a partire dal Poetry Slam del 3 luglio allo Spazio Cerchio 91 con Simone Savogin e Dome Bulfaro, seguito il 24 luglio dallo stesso evento (ma allo Spazio BiblioCafeTra) con Eugenia Giancaspro e Francesca Pels. Il 23 agosto lo Spazio Casa Crivelli ha ospitato "Petali di poesia" e gli autori Lia Galli, Margherita Coldesina, Andrea Bianchetti e Gilberto Isella. Quattro giorni dopo è stata la volta di "La frontiera spaesata" allo Spazio 1929, con Giuseppe Samonà e Sergio Roic, con atmosfera musicale a cura di Marco Jeitziner. 

Mercoledì 30 settembre è stato il turno di "Versi in jazz" allo Spazio LongLake Festival: musica del Note Noire Quarter e Poetry Slam con Alessandro Burbank e Gianmarco Tricarico. L'ultimo appuntamento è in programma per sabato 3 ottobre: installazione poetry green "L'albero della poesia", dalla steppa della Mongolia al bosco del Malcantone con frammenti di poesie di Gombojav Mend-Ooyo. 

L'edizione 2021 di Poestate si terrà dal 3 al 5 giugno. Produzioni speciali sono in programma nel corso dell'anno.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-21 04:02:23 | 91.208.130.89