Cerca e trova immobili

MURALTO / LOCARNO"Maestro" e gli altri: i film di qualità trovano casa al Rialto

07.12.23 - 14:30
Il biopic di Bradley Cooper è in programmazione da giovedì sera, così come "La chimera" di Alice Rohrwacher
IMAGO / ZUMA Press
"Maestro" e gli altri: i film di qualità trovano casa al Rialto
Il biopic di Bradley Cooper è in programmazione da giovedì sera, così come "La chimera" di Alice Rohrwacher

MURALTO - Lo scorso mese di settembre l'accordo tra il Locarno Film Festival e la società Onde Cinema ha permesso la riapertura delle tre sale di Rialto il Cinema di Muralto-Locarno, all'insegna di una programmazione di film di qualità adatti al grande pubblico.

Sotto la guida di Antonio Prata, già programmatore dell'Otello di Ascona, viene proposta una scelta variegata di titoli interessanti, sia in versione originale sottotitolata che in italiano. Il fine è «diffondere e promuovere le ultime novità di affermati cineasti contemporanei sul territorio locarnese».

In quest'ottica rientra senz'altro il film in programma da oggi: "Maestro", il nuovo biopic musicale in cui Bradley Cooper veste i panni di Leonard Bernstein, uno dei più noti compositori e pianisti del secolo scorso. Contemporaneamente si aprono le porte al nuovo film di Alice Rohrwacher, "La chimera", co-prodotto dalla società di produzione ticinese Amka e in concorso per la Palma d’oro all’ultimo Festival di Cannes. Qui potete leggere la nostra recensione.

A partire dal 14 dicembre sarà la volta di "Le Bleu du Caftan" di Maryam Touzani, e quindi, dal 21 dicembre, del nuovo film di Woody Allen, "Coup de Chance - Un colpo di fortuna" (già all'Otello di Ascona dal 14 dicembre), e di "Margini" di Niccolò Falsetti. Per i più piccoli, invece, verrà proiettato "Yuku e il fiore dell’Himalaya", il film d’animazione già passato per Locarno nel 2022 all’interno della rassegna Locarno Kids del Festival. Infine, dal 26 dicembre, sarà possibile vedere il nuovo film di Sofia Coppola, "Priscilla", dedicato a Priscilla Presley.

L’anno nuovo si aprirà invece con "Fallen Leaves", il nuovo film del regista finlandese Aki Kaurismäki, candidato a numerosi premi agli European Film Awards, e con "Perfect Days" di Wim Wenders, entrambi in sala dal 4 gennaio. La programmazione proseguirà quindi con la rassegna organizzata in collaborazione con l'Anglo-Swiss Club of Locarno, che per la stagione 2023/2024 propone otto film in lingua e sottotitoli in inglese.

Affianca la riapertura del cinema la nuova gestione di Rialto il Bar, uno spazio conviviale destinato a momenti di incontro, scambio e dialogo. 

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE